Inserisci un Annuncio
  • Come funziona
  • Diventa un gardensharer
  • Faq
  • Blog
  • Contatti
  • Registrazione
  • Accedi

TERMINI DEL SERVIZIO

Il proprietario e gestore del portale www.gardensharing.com (di seguito “Sito”), è GARDEN SHARING SRL con sede in CAMERANO, 60021, via del commercio 14/a – P.IVA e C.F. 02743520427 (di seguito “Garden Sharing”).

I Termini del Servizio disciplinano l’accesso e l’utilizzo del Sito www.gardensharing.it da parte dell’Utente e/o del Visitatore e contengono importanti informazioni, ivi comprese quelle concernenti gli obblighi in materia di Contenuti, ovvero le limitazioni di responsabilità della Società nei confronti dell’Utente e/o del Visitatore.

il Sito ed i Servizi comprendono una piattaforma online attraverso la quale i Proprietari possono creare Annunci relativi ai propri Spazi e gli Ospiti possono informarsi e prenotare tali Spazi direttamente con i Proprietari.

Il Sito ed i Servizi sono destinati esclusivamente a persone di età uguale o superiore a 18 anni. Qualsiasi accesso e/o utilizzo del Sito o dei Servizi da parte di chiunque sia minore di 18 anni è espressamente vietato.

Accedendo o utilizzando il Sito o i Servizi, l’Utente e/o il Visitatore dichiara e garantisce, sotto la propria responsabilità, anche penale, di avere almeno 18 anni.

La Società declina qualsiasi tipo di responsabilità in caso di accesso e/o utilizzo del Sito o dei Servizi da parte di chiunque sia minore di 18 anni e si riserva ogni diritto di adottare i provvedimenti che riterrà più opportuni tra cui, a titolo esemplificativo ma non esaustivo, l’immediata cancellazione dell’Account Garden Sharing.

Gli Utenti, o più in generale i Visitatori ed altri soggetti terzi ed, in ogni caso, chiunque acceda, visiti o utilizzi il Sito www.gardensharing.it, ancorché non registrati, accettano di conformarsi e di essere legalmente vincolati ai Termini del Servizio ed alle condizioni generali di seguito indicati (“Termini del Servizio”).

Ogni Visitatore e/o Utente è pertanto tenuto a leggere attentamente e comprendere i termini e le clausole dei presenti Termini del Servizio, redatti in linguaggio semplice e comprensivo come previsto dal Regolamento (UE) 2019/1150.

La mancata osservanza dei Termini del Servizio può comportare sanzioni civili e/o penali a carico dell’Utente e/o del Visitatore.

L’utilizzo del Sito comporta l'accettazione dei presenti Termini del Servizio .

Qualora l’Utente e/o il Visitatore non concordasse con i presenti Termini del Servizio, dovrà astenersi dall'utilizzo del Sito, né potrà effettuare la registrazione.

Il contenuto dei presenti Termini del Servizio fornisce agli Utenti importanti informazioni, ivi incluse quelle in merito alle modalità di utilizzo della piattaforma, ovvero alle limitazioni di responsabilità della Garden Sharing nei confronti degli Utenti.

Si precisa che in talune aree del Sito (nonché per l’accesso o per l’uso da parte dell’Utente di determinati aspetti dei Servizi o dei Contenuti) potrebbero essere pubblicati termini e condizioni, standard, linee guida, o politiche diversi o potrebbero richiedere che l’Utente acconsenta ed accetti termini e condizioni aggiuntivi.

In caso di conflitto tra i presenti Termini del Servizio e le condizioni pubblicate per una specifica area del Sito e dei Servizi o dei Contenuti, questi ultimi avranno la precedenza per quanto riguarda l’uso o l’accesso a quell’area del Sito e dei Servizi o dei Contenuti da parte dell’Utente.

L’Utente riconosce ed accetta che Garden Sharing non è parte di alcun contratto stipulato tra Proprietari ed Ospiti e che non è intermediario immobiliare, agente o assicuratore.

Garden Sharing non ha alcun controllo sulla condotta di Proprietari, Ospiti ed altri Utenti e/o Visitatori del Sito o dei Servizi, né su alcuno Spazio, e declina ogni e qualsivoglia responsabilità per condotte poste in essere dai predetti soggetti in violazione di leggi e/o regolamenti, ordinanze e/o consuetudini ovvero dei presenti Termini del Servizio.

In particolare, l’Utente, contestualmente alla registrazione al Sito, riconosce e dichiara di essere soggetto terzo ed indipendente da Garden Sharing e di non essere per nessuna ragione dipendente, agente, mandatario, partecipante ad una joint venture e/o socio di Garden Sharing.

Garden Sharing non controlla (e non ha il diritto di controllare) l’Annuncio dell’Utente e/o le sue attività offline associate al proprio Annuncio.

L’Utente si impegna ad astenersi dal porre in essere condotte che possano ingenerare l’erroneo convincimento di operare in nome e per conto del Sito e/o di Garden Sharing, e si obbliga ad astenersi da qualsivoglia uso non consentito della proprietà intellettuale di Garden Sharing, diversamente Garden Sharing si riserva il diritto di agire, nei confronti dei soggetti inadempienti/trasgressori, presso le sedi legali competenti, al fine di essere tutelata e salva la possibilità di chiedere risarcimento per i danni subiti e subendi.

In particolare, gli Utenti, contestualmente alla pubblicazione di ciascun Annuncio dichiarano di conoscere la legislazione nazionale e regionale ed i regolamenti e/o ordinanze comunali vigenti nei luoghi ove sono ubicate le unità immobiliari, terreni, beni mobili registrati oggetto dei successivi annunci e le eventuali limitazioni alla capacità di concedere in locazione le stesse, anche per brevi periodi.

I proprietari dichiarano altresì di conoscere gli obblighi di natura fiscale e tributaria connessi alla locazione degli immobili e degli spazi oggetto di pubblicazione nel “Sito” www.gardensharing.it.

Garden Sharing declina ogni e qualsivoglia responsabilità per eventuali sanzioni, ammende e condanne di natura civile, penale, tributaria e/o amministrativa, che dovessero essere erogate al Proprietario ovvero all’Ospite per inosservanza di norme di legge e/o regolamentari e/o ordinanze anche, ma non solo, relative alla locazione di beni immobili e/o mobili registrati, oggetto di pubblicazione nel “Sito” www.gardensharing.it e/o per ogni fattispecie connessa, collegata, all’oggetto di pubblicazione e/o al rapporto che ne dovesse discendere tra Utenti/Ospiti/Proprietari.

L’Utente dichiara di aver letto attentamente e di accettare l’Informativa sulla Privacy di Garden Sharing (ed i successivi aggiornamenti), che disciplina e regola anche la raccolta e l’utilizzo da parte di Garden Sharing dei dati personali degli Utenti.

Si prega pertanto di leggere con attenzione l’Informativa sulla Privacy, all’indirizzo www.gardensharing.it/index.php/privacy-policy

INDICE

1) CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO DEL SITO

1.1. Definizioni

1.2. Durata

1.3. Modifiche al Sito o ai Termini del Servizio

1.4. Funzionamento del Sito e dei Servizi

1.5. Registrazione dell’Account

1.6. Policy di verifica e controllo degli Utenti

1.7. Condotta dell’Utente

1.8. Segnalazione di comportamenti scorretti

1.9. Proprietà intellettuale e diritto d’autore

1.10. Licenza sui Contenuti di Garden Sharing e sui Contenuti dei Membri

1.11. Contenuti degli Utenti

1.12. Link

1.13. Feedback

2) ANNUNCI E PRENOTAZIONI

2.1. Annunci

2.2. Prenotazioni e condizioni economiche per i Proprietari – Termini di pagamento

2.3. Prenotazioni e condizioni economiche per gli Ospiti - Termini di pagamento

2.4. Commissioni di servizio e altre commissioni

2.5. Cancellazioni e rimborsi

2.6. Arrotondamenti

2.7. Modifiche delle prenotazioni

2.8. Imposte

3) CANCELLAZIONE, SOSPENSIONE ED ESONERO DA RESPONSABILITA’

3.1. Cancellazione dell’Account Garden Sharing da parte dell’Utente

3.2. Cancellazione, sospensione ed altre misure

3.3. Esclusioni e limitazioni di responsabilità di Garden Sharing

3.4. Manleva

4) DISPOSIZIONI FINALI

4.1. Cessione

4.2. Legge applicabile

4.3. Clausole generali

4.4. Contatti di Garden Sharing

1) CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO DEL SITO

1.1. Definizioni

Garden Sharing fornisce una piattaforma online che pubblica gli Annunci dei “Proprietari” di “Spazi” da concedere in locazione agli “Ospiti” per uso ricreativo e/o per ricoveri temporanei per persone e/o Auto e/o Camper e/o Tende e/o Roulottes.

Ai fini dei Termini del Servizio:

- “Sito” indica il portale www.gardensharing.it, nonché qualsiasi altro sito web e/o strumento informatico e/o applicazione attraverso cui Garden Sharing rende disponibili i Servizi per dispositivi mobili, tablet ed altri dispositivi ed interfacce di programmi applicativi.

- “Visitatore” indica chiunque visiti e/o acceda e/o visualizzi le pagine del Sito, ancorché non registrato.

- “Utente” indica chiunque abbia completato il processo di registrazione sul Sito, inclusi, fra gli altri, i Proprietari e gli Ospiti, secondo quanto descritto nella sezione “Registrazione dell’account” dei Termini del Servizio.

- “Proprietario” indica l’Utente che crea un Annuncio mediante il Sito concernente uno Spazio disponibile per la prenotazione.

- “Ospite” indica l’Utente che richiede ad un “Proprietario” la prenotazione di uno Spazio, dal secondo messo a disposizione tramite la piattaforma di Garden Sharing, mediante il Sito o i Servizi.

- “Spazio” indica, a titolo esemplificativo ma non esaustivo, i terreni e/o campi e/o giardini e/o garage e/o Auto e/o Camper e/o Tende e/o Roulottes e/o altri spazi rientranti tra quelli genericamente definibili come beni immobili e/o beni mobili registrati, in genere messi a disposizione per la locazione a fini ricreativi e/o per ricoveri temporanei a persone;

- “Servizi” indica gli Annunci pubblicati sul Sito dagli Ospiti, nonché tutti i “Contenuti” che il portale rende disponibili attraverso il Sito, ivi compresi i Servizi o le relative campagne promozionali e i canali ufficiali sui social media, incluso qualsiasi “Contenuto” concesso in licenza da una terza parte, ad esclusione dei Contenuti degli Utenti.

- “Annuncio” indica qualunque Spazio indicato dal Proprietario come disponibile per la prenotazione mediante il Sito.

- “Contenuti di Garden Sharing” indica il testo, grafica, immagini, musica, software, audio, video, informazioni o altro materiale di carattere pubblicitario e/o informativo.

- “Contenuti degli Utenti” indica tutti i Contenuti che un Utente inserisce, carica, pubblica, inoltra, trasmette o include nei propri Annunci, nel profilo dell’Utente o nella campagna promozionale di GARDEN SHARING affinché siano disponibili attraverso il Sito o i Servizi.

- “Contenuti Collettivi” indica i Contenuti degli Utenti ed i Contenuti di Garden Sharing.

- “Prezzo dello Spazio” indica le somme dovute da un Ospite ed esigibili a fronte della permanenza dell’Ospite presso uno Spazio dal proprietario messo a disposizione tramite la piattaforma Garden Sharing. Solamente il Proprietario, e non Garden Sharing, ha la responsabilità di stabilire il Prezzo dello Spazio relativo al proprio Annuncio. Il Proprietario decide a sua discrezione se includere in questo ammontare le Imposte che il Proprietario è tenuto ad applicare.

- “Commissione dell’Ospite” indica i costi che Garden Sharing addebita ad un Ospite per l’utilizzo dei Servizi, che sono calcolati come una percentuale del Prezzo dello Spazio. Le Commissioni dell’Ospite saranno a quest’ultimo mostrate quando gli sarà richiesto di inviare una richiesta di prenotazione al Proprietario.

- “Commissione del Proprietario” indica i costi che Garden Sharing addebita ad un Proprietario per l’utilizzo dei Servizi, che sono calcolati come una percentuale del Prezzo dello Spazio. Le Commissioni del Proprietario saranno mostrate a quest’ultimo quando gli verrà chiesto di confermare o rifiutare una richiesta di prenotazione da parte di un Ospite.

- “Metodo di Pagamento” indica un metodo di pagamento collegato all’Account Garden Sharing, come ad esempio PayPal.

- “Commissione di Servizio” indica la somma delle Commissioni dell’Ospite e le Commissioni del Proprietario.

- “Prezzo Totale” indica la somma del Prezzo dello Spazio e le Commissioni dell’Ospite più ogni eventuale imposta.

- “Tempo di Accettazione della Prenotazione” indica il periodo di tempo entro cui il Proprietario può confermare o rifiutare la richiesta di prenotazione da parte dell’Ospite. Diversi Tempi di Accettazione della Prenotazione possono applicarsi a seconda dei luoghi.

- “Notifica” comunicazione scritta/feedback inviato agli utenti

1.2. Durata

I Termini del Servizio saranno validi, efficaci e vincolanti per gli Utenti e/o i Visitatori fino all’ultimo utilizzo del Sito e comunque fino alla cancellazione dell’Account Garden Sharing. Fatto salvo, ovviamente, che quanto stabilito nei Termini di Servizio di Garden Sharing manterrà efficacia sugli effetti discendenti dall’uso della presente piattaforma e/o dai rapporti contrattuali, e non, che ne dovessero conseguire, a prescindere dalla cancellazione dell’Account Garden Sharing e/o dal mancato utilizzo della piattaforma.

L’Utente potrà decidere di non utilizzare più i servizi contenuti nel Sito ed abbandonare la piattaforma in ogni momento, anche in assenza di una specifica ragione a condizione che non ci siano transazioni attive in corso ad esso riconducibili.

1.3. Modifiche al Sito o ai Termini del Servizio

Garden Sharing potrà unilateralmente modificare i Termini del Servizio in caso di modifiche tecniche e/o amministrative, scelte di marketing, aggiunte o riduzioni di servizi e/o di prodotti, e, più in generale, in ogni caso venga ritenuto comunque necessario.

Garden Sharing si riserva l’insindacabile diritto, in qualsiasi momento con o senza previa notifica, di:

- modificare unilateralmente i Termini del Servizio, conformemente alla normativa applicabile;

- apportare modifiche al Sito, ivi inclusa l'eliminazione o l'interruzione di qualsiasi informazione o Servizio, ovvero l'eliminazione o l'interruzione, totale o parziale, di altre funzionalità del Sito;

- vietare e/o interrompere l'utilizzo e/o l'accesso al Sito da parte dell’Utente, nelle ipotesi disciplinate nelle presenti Condizioni.

Qualsiasi modifica apportata ai Termini del Servizio sarà efficace a far data dall’inserimento nel Sito. La Società aggiornerà anche la “ data ultimo aggiornamento” all’inizio dei Termini del Servizio pubblicati sul Sito.

L’Utente e/o il Visitatore conviene sul fatto che l'utilizzo del Sito, successivamente all'apporto di tali modifiche, costituirà accettazione delle stesse per comportamento concludente.

Qualora L’Utente e/o il Visitatore non concordasse con gli aggiornamenti ai Termini del Servizio, dovrà astenersi dall'utilizzo del Sito. Si invita pertanto l’Utente e/o il Visitatore a ritornare periodicamente su questa pagina al fine di conoscere sempre la versione più aggiornata dei Termini del Servizio.

1.4. Funzionamento del Sito e dei Servizi

Garden Sharing rende disponibile una piattaforma o “E-marketplace” online con relativa tecnologia affinché Ospiti e Proprietari si incontrino online e pattuiscano la prenotazione degli Spazi direttamente tra di loro. Gli Utenti dichiarano di conoscere ed accettare le clausole previste da Garden Sharing per l’utilizzo della presente piattaforma e per l’effetto si impegnano al loro rispetto.

Il Sito ed i Servizi possono essere utilizzati per facilitare l’inserimento di Annunci e la prenotazione di Spazi. Tali Spazi vengono inclusi negli Annunci del Sito e dei Servizi da parte dei Proprietari.

Il Visitatore può visualizzare gli Annunci anche se non registrato al Sito; tuttavia, se si desidera prenotare uno Spazio o creare un Annuncio, è necessario eseguire la registrazione e la creazione di un Account Garden Sharing (come definito di seguito).

Garden Sharing non è titolare, né gestore, né fornitore, né agente di proprietà immobiliari (ad es. fabbricati e/o terreni), incluse, a puro titolo esemplificativo, campeggi, villaggi turistici, strutture recettive turistiche “open air”, stanze di hotel, stanze di motel, altre sistemazioni o Spazi nonché di beni mobili registrati.

Garden Sharing non possiede, usufruisce, vende, rivende, fornisce, affitta, subaffitta, loca, subloca, gestisce e/o controlla proprietà immobiliari (ad es. fabbricati e/o terreni), incluse, a puro titolo esemplificativo, campeggi, villaggi turistici, strutture recettive turistiche “ open air”, stanze di hotel, stanze di motel, altre sistemazioni o Spazi, nonché servizi di trasporto o di viaggio e/ beni mobili registrati.

Garden Sharing non controlla e non è responsabile del contenuto degli Annunci né delle caratteristiche, della titolarità e/o della legittimità e/o dell’idoneità degli Spazi inseriti negli Annunci.

Gli Utenti sono consapevoli ed accettano, che Garden Sharing non garantisce né assicura che la piattaforma/Sito funzionerà senza interruzioni o errori. Garden Sharing fornisce l’utilizzo della piattaforma “così come è” ed in “quanto disponibile”.

Garden Sharing informa, e l’Utente accetta, che per errore di programmazione dovessero emergere violazione della privacy e/o di dati sensibili, l’Utente è onerato dal segnalarlo via mail per iscritto e Garden Sharing la quale si impegna, in tempi ragionevoli, a correggere, annullare l’errore/la violazione emersa.

In ogni caso Garden Sharing non potrà ritenersi responsabile per qualsiasi errore dovuto dal sistema, dalla programmazione etc.

1.5. Registrazione dell’Account.

Al fine di accedere a determinate funzioni del Sito, nonché per prenotare uno Spazio o creare un Annuncio, è necessario eseguire la registrazione e creare un account (“Account Garden Sharing”) e diventare Utente.

Il Visitatore può registrarsi per usufruire dei Servizi direttamente mediante il Sito oppure secondo quanto descritto nella presente sezione.

Il Visitatore può anche registrarsi eseguendo il login nel proprio account di determinati siti di social network di terze parti (“SSN”) (incluso, a mero titolo esemplificativo, Facebook; Twitter; Google+ ciascuno di tali account definito un “Account di Terze Parti”), attraverso il Sito come descritto di seguito.

Come parte integrante della funzionalità del Sito e dei Servizi, l’Utente può collegare il proprio “Account Garden Sharing” agli “Account di Terze Parti”, in uno dei modi seguenti:

(i) fornendo al proprio “Account di Terze Parti” i dati di login dell’“Account Garden Sharing” mediante il Sito o i Servizi;

(ii) consentendo a Garden Sharing di accedere all'“Account di Terze Parti”, conformemente a quanto consentito ai sensi dei termini e delle condizioni applicabili che disciplinano l’utilizzo di ciascuno di tali “Account di Terze Parti”.

L’Utente dichiara di avere il diritto di rivelare i propri dati di accesso all’Account di Terze Parti a Garden Sharing e/o di consentire a Garden Sharing l’accesso al proprio Account di Terze Parti, senza violare nessuno dei termini e delle condizioni che disciplinano l’utilizzo dell’Account di Terze Parti applicabile, e senza obbligare Garden Sharing a corrispondere commissioni, o rendere Garden Sharing soggetta ai limiti di utilizzo imposti da tale fornitore di servizi di terze parti.

Consentendo a Garden Sharing l’accesso a qualsivoglia “Account di Terze Parti”, l’Utente acconsente che sia in facoltà di Garden Sharing di accedere, rendere disponibile ed archiviare qualsiasi Contenuto fornito e archiviato nel proprio Account di Terze Parti (“Contenuti SSN”) in modo che sia disponibile mediante il Sito ed i Servizi attraverso il proprio “Account Garden Sharing” e la pagina del profilo dell’“Account Garden Sharing”.

Salvo sia diversamente specificato nei Termini del Servizio, tutti i “Contenuti SSN”, verranno considerati Contenuti dell’Utente per tutti gli scopi dei Termini del Servizio. A seconda degli Account di Terze Parti scelti dall’Utente e fatte salve le impostazioni sulla privacy selezionate in tali Account di Terze Parti, le informazioni di identificazione personale pubblicate su tali Account di Terze Parti saranno disponibili su e attraverso il proprio Account Garden Sharing, il Sito ed i Servizi.

Qualora un Account di Terze Parti o un servizio associato dovessero diventare non disponibile, o l’accesso da parte di Garden Sharing a tale Account di Terze Parti dovesse essere terminato dal fornitore di servizi di terze parti, i Contenuti SSN non saranno più disponibili su e attraverso il Sito ed i Servizi.

L’Utente ha la facoltà di disabilitare la connessione tra il proprio Account Garden Sharing e gli Account di Terze Parti in qualsiasi momento, accedendo alla sezione “Impostazioni” del Sito.

I rapporti con i fornitori di servizi di terze parti associati agli “Account di terze parti” sono disciplinati esclusivamente dagli accordi dell’Utente con tali fornitori di servizi di terze parti e, pertanto, Garden Sharing non risponde degli effetti derivanti dal contenuto di tali accordi.

Garden Sharing non effettua nessuna analisi, né è responsabile a qualsivoglia titolo, dei Contenuti SSN, incluse, a mero titolo esemplificativo, l’accuratezza, la legalità o la completezza degli stessi e degli effetti, di qualsiasi natura, che ne discendono.

L’Account Garden Sharing e la pagina di profilo dell’Account Garden Sharing dell’Utente verranno creati sulla base dei dati personali forniti o ottenuti attraverso un “SSN”, secondo quanto precedentemente indicato.

Non è possibile avere più di 1 (uno) Account Garden Sharing attivo, in quanto la Piattaforma consente all’Utente, con un Account, di svolgere diverse azioni.

Nel caso in cui dovesse registrarsi un soggetto per conto di una Società, cooperativa, organizzazione o altro ente/forma giuridica, questi dichiara e garantisce di essere autorizzato ad agire in tal senso e, conseguentemente, in tale qualità, di accettare i Termini di Servizio di Garden Sharing.

L’Utente accetta di fornire dati accurati, completi, veritieri ed attuali durante il processo di registrazione e di aggiornare tali dati per mantenerli accurati, attuali, veritieri e completi. Dati falsi, incompleti, non aggiornati sono forieri di responsabilità e richiesta di risarcimento del danno da parte di Garden Sharing, nei confronti degli Utenti che li abbiano inseriti/forniti. In ogni caso Garden Sharing non potrà essere ritenuta responsabile qualora tali dati causino danni a terzi, persone e/o cose.

Con particolare riferimento all’inserimento, da parte degli Utenti, di dati incompleti (a titolo esemplificativo, ma non esaustivo, mancato inserimento del codice fiscale e/o di ogni ulteriore dato necessario per la fatturazione), questi ultimi sono consapevoli ed accettano che Garden Sharing potrà chiedere, in rivalsa, quanto eventualmente pagato dalla Società per multe, ammende derivanti da fatturazioni con dati incompleti e/o ogni tipo di sanzione connessa, direttamente e/o indirettamente, dall’inserimento parziale dei dati dell’Utente sopra richiamati.

Garden Sharing si riserva l’insindacabile diritto di sospendere e/o chiudere l'Account Garden Sharing e l’accesso al Sito ed ai Servizi nel caso in cui vengano creati più di 1 (uno) Account Garden Sharing e/o nel caso in cui qualsivoglia informazione fornita durante il processo di registrazione o in seguito si riveli inaccurata e/o non veritiera e/o incompleta e/o resa in violazione dei presenti Termini del Servizio.

L’Utente è responsabile per la custodia della propria password e si impegna a non rivelarla a nessuna terza parte. Garden Sharing non risponde per mancata custodia, perdita, clonazione privazione, anche forzosa, della citata password e degli effetti che ne possano discendere.

L’Utente con il completamento del processo di registrazione si assume l’esclusiva responsabilità per qualsiasi attività e/o azione correlata al Account Garden Sharing, sia che tali attività e/o azioni siano state autorizzate o meno.

L’Utente si impegna a comunicare a Garden Sharing, immediatamente, per iscritto, tramite raccomanda A/R, tramite mail, qualsiasi utilizzo non autorizzato del proprio Account Garden Sharing.

1.6. Policy di verifica e controllo degli Utenti

Con la conclusione del procedimento di registrazione, l’Utente acconsente affinché Garden Sharing possa, a fini di trasparenza e prevenzione di qualsivoglia illecito e/o individuazione delle frodi, direttamente o tramite terzi, richiedere un documento di identificazione rilasciato da pubblica autorità su di un determinato Utente e altre informazioni, o di effettuare controlli e svolgere procedure aggiuntive per consentire di verificare o controllare le identità degli Utenti e/o verificare le informazioni degli Utenti nelle banche dati di terze parti o di altre fonti nel rispetto della normativa sulla Privacy.

Qualsiasi riferimento sul Sito al fatto che un Utente sia “ verificato” o “collegato” (o diciture analoghe) indica solamente che l’Utente ha completato la relativa procedura di verifica e/o identificazione.

Tali indicazioni non costituiscono un avallo, una certificazione, controllo e/o una garanzia da parte di Garden Sharing su alcun Utente, sulla sua identità e sul fatto che l’Utente sia attendibile, sicuro o adeguato, o sul fatto che tale Utente abbia, o meno, precedenti penali e/o di qualsiasi altra natura. Al contrario, tali indicazioni si intendono come informazioni utili che l’Utente può considerare nel prendere le proprie decisioni in merito all’idoneità degli altri Utenti che contatta o con cui interagisce mediante il Sito ed i Servizi.

L’Utente è sempre tenuto ad adottare la dovuta diligenza ed attenzione nel decidere se alloggiare presso un Proprietario ovvero se accettare una richiesta di prenotazione da parte di un Ospite.

Gli utenti sono consapevoli ed accettano che Garden Sharing, al fine di attuare le politiche previste nei presenti Termini di Servizio nonché al fine di raccogliente informazioni necessarie per migliorare la piattaforma e/o per studi, esigenze di mercato, può accedere e prendere contezza del contenuto delle chat utilizzate dagli Utenti/Proprietari/Ospiti nella piattaforma, così come della documentazione scambiata tra Utenti all’interno della presente piattaforma e/o di ogni altro dato utile presente nel portale. Gli Utenti sono consapevoli ed accettano che qualora dal contenuto delle menzionate chat, documenti, informazioni, dati Garden Sharing dovesse rilevare inadempienze rispetto a quanto stabilito e prescritto nei Termini di Servizio e/o stabilito da leggi, decreti, ordinanze, regolamenti può adottare quanto previsto dall’art. 1.7 dei presenti Termini, salvo la possibilità di chiedere risarcimento del danno nel caso in cui Garden Sharing dovesse ritenere di subire danni dalle condotte poste in essere dagli Utenti.

1.7. Condotta dell’Utente ed effetti.

L’Utente riconosce e accetta di essere il solo responsabile dell’osservanza di qualsiasi legge, norma, regolamento, ordinanza e obbligo fiscale/tributario che possa essere applicabile all’uso del Sito e dei Servizi e dei Contenuti Collettivi, così come degli effetti che dovessero discendere dall’utilizzo della piattaforma.

In relazione all’utilizzo del Sito e dei Servizi e dei Contenuti Collettivi, è fatto espresso divieto all’Utente di:

(i) violare qualsiasi legge, decreto o regolamento locale, statale, provinciale, nazionale o altra legge o regolamento o qualsivoglia ordinanza di una Autorità pubblica, incluse, senza alcuna limitazione, le limitazioni urbanistiche e leggi fiscali;

(ii) utilizzare software, dispositivi, script, robot, backdoor o altri mezzi o processi manuali o automatici per accedere, eseguire “ scrape,” “crawl” o “spider” di pagine web o altri servizi contenuti nel Sito, nei Servizi o nei Contenuti Collettivi;

(iii)accedere o usare il Sito Garden Sharing, i Servizi o l’API di Garden Sharing per utilizzare, presentare, o permettere che siano utilizzati o presentati, Contenuti di Garden Sharing:

1) che non siano mostrati pubblicamente da Garden Sharing nelle sue pagine dei risultati di ricerca o nelle pagine degli Annunci prima della conferma di una prenotazione;

2) in modi incompatibili con l’Informativa sulla Privacy e con i Termini del Servizio di Garden Sharing;

3) in qualsiasi altro modo che possa rappresentare una violazione dei diritti alla privacy o qualsiasi altro diritto degli Utenti di Garden Sharing o di terzi;

(iv) utilizzare il Sito, i Servizi o i Contenuti Collettivi per qualsiasi scopo commerciale o di altro genere che non sia espressamente consentito dai presenti Termini del Servizio o in un modo che sottintenda falsamente l’approvazione o la partecipazione di Garden Sharing o altrimenti tragga in inganno i terzi e/o utilizzi il nome, marchio Garden Sharing senza autorizzazione scritta;

(v) indebolire, ledere o in altro modo danneggiare il marchio di Garden Sharing in qualsiasi modo, anche attraverso l’uso non autorizzato di Contenuti Collettivi, la registrazione e/o l’utilizzo di Garden Sharing o di termini derivati nei nomi di dominio, nei nomi commerciali, nei marchi commerciali o altri segni distintivi, o la registrazione e/o l’utilizzo di nomi di dominio, nomi commerciali, marchi commerciali o altri segni distintivi che imitino strettamente o possano essere confusi con i domini, i marchi commerciali, gli slogan, le campagne promozionali o i Contenuti Collettivi di Garden Sharing.

(vi) copiare, conservare o altrimenti accedere a o utilizzare qualunque informazione contenuta sul Sito, Servizi o Contenuti Collettivi per finalità non espressamente autorizzate da questi Termini del Servizio;

(vii) violare i diritti di Garden Sharing o di qualsiasi persona o entità, inclusi, senza limitazione, i diritti di proprietà intellettuale, della privacy, i diritti pubblicitari o contrattuali;

(viii) interferire con o danneggiare il Sito Garden Sharing o i Servizi, incluso, a mero titolo esemplificativo, attraverso l’uso di virus, cancelbot, trojan, codici nocivi, flood ping, attacchi denial-of-service, bakdoor, pacchetti IP o IP spoofing, routing contraffatto o informazioni sull’indirizzo di posta elettronica o simili metodi o tecnologie;

(ix)utilizzare il nostro Sito Garden Sharing e i Servizi per trasmettere, distribuire, pubblicare o inoltrare qualsiasi informazione concernente qualunque altra persona o entità, incluse, senza limitazione, fotografie altrui senza il permesso degli interessati, informazioni di contatto personali o di carte di credito o debito, carte prepagate o numeri di conto corrente;

(x) utilizzare il Sito Garden Sharing, i Servizi o i Contenuti Collettivi in collegamento alla distribuzione di e-mail commerciali non richieste (“spam”) o pubblicità non attinente agli Spazi messi a disposizione nella Piattaforma;

(xi) commettere atti di stalking, molestare, diffamare, denigrare, discriminare sotto qualsiasi forma e tramite qualsiasi mezzo altri Utenti del Sito Garden Sharing, dei Servizi o dei Contenuti Collettivi, o raccogliere e memorizzare qualsivoglia informazione di identificazione personale su qualunque altro Utente per scopi diversi da quelli consentiti sulla presente piattaforma e/o per finalità vietate dalla legge;

(xii) offrire, in qualità di Proprietario, qualsivoglia Spazio di cui si abbia la consapevolezza che la reale Proprietà sia riconducibile a terze persone e che queste ultime siano all’oscuro dell’attività svolta dal sedicente Proprietario e/o comunque offrire, in qualità di Proprietario, qualsivoglia Spazio di cui si abbia la consapevolezza di non essere Proprietario;

(xiii) offrire, in qualità di Proprietario, qualsiasi Spazio che non si possa affittare/locare o subaffittare/sublocare a norma dei termini e delle condizioni stabilite in accordo con una terza parte, incluso, a mero titolo esemplificativo, un contratto di locazione di un immobile e/o offrire, in qualità di Proprietario, qualsiasi Spazio la cui proprietà sia riconducibile anche ad altri comproprietari senza accordo/consenso di questi ultimi;

(xiv) registrarsi per un Account Garden Sharing per conto di un individuo diverso da sé stesso, salvo le ipotesi in cui la registrazione viene effettuato quale legale rappresentante, socio di una ditta, società, cooperativa, ente giuridico di qualsiasi natura;

(xv) richiedere o prenotare un soggiorno presso qualsiasi Spazio se non si ha l’effettiva intenzione di soggiornare personalmente presso tale Spazio, salvo quanto diversamente autorizzato da Garden Sharing;

(xvi) contattare un altro Membro per qualsiasi scopo che non sia quello di porre domande in merito alla Prenotazione, lo Spazio, o l’Annuncio o l’utilizzo del Sito e dei Servizi da parte dell'Utente;

(xvii) reclutare, o altrimenti sollecitare qualsivoglia Proprietario o altri Utenti, ad unirsi a servizi di terzi concorrenti di Garden Sharing, senza il previo consenso scritto di Garden Sharing;

(xviii) reclutare o altrimenti sollecitare qualsivoglia Utente ad usufruire dei Servizi, delle applicazioni o dei siti web di terze parti, senza il previo consenso scritto di Garden Sharing;

(xix) impersonare qualsivoglia persona o ente, o rappresentare falsamente od altrimenti erroneamente sé stessi o la propria affiliazione a qualsiasi persona o ente;

(xx) utilizzare script automatizzati per raccogliere informazioni da o altrimenti interagire con il Sito, i Servizi o i Contenuti Collettivi;

(xxi) utilizzare il Sito, i Servizi o i Contenuti Collettivi per trovare/prendere contatti con un Proprietario o un Ospite e, successivamente, completare la prenotazione di uno Spazio indipendentemente dal Sito o dai Servizi al fine di aggirare l’obbligo di corrispondere qualsiasi Commissione di Servizio correlata alla fornitura dei Servizi da parte di Garden Sharing;

(xxii) inoltrare, in qualità di Proprietario, qualsivoglia Annuncio contenente informazioni false o fuorvianti, o pubblicare qualsiasi Annuncio con un prezzo che non si intenda onorare;

(xxiii) violare questi Termini del Servizio o normative locali, regionali, nazionali o comunitarie in vigore;

(xxiv) tenere un comportamento di disturbo, ingannevole, abusivo, o offensivo, non lecito, in qualsiasi area o aspetto o condizione o termine del Sito o dei Servizi;

(xxv) pubblicare, caricare, inoltrare o trasmettere qualsivoglia contenuto che:

1) contravvenga, si appropri indebitamente o violi brevetti, copyright, marchi commerciali, segreti commerciali e industriali, diritti morali o altri diritti di proprietà intellettuale o i diritti di pubblicità o di privacy;

2) violi o incoraggi qualsiasi condotta che potrebbe violare qualsivoglia legge o regolamento vigenti o che potrebbe dare luogo a responsabilità civile, penale, amministrativa, tributaria;

3) sia fraudolento, falso, fuorviante o ingannevole (direttamente/indirettamente o per omissione o per mancato aggiornamento delle informazioni);

4) sia diffamatorio, osceno, pornografico, volgare od offensivo e, più, in generale, foriero di responsabilità civile e penale ;

5) promuova discriminazione di qualsiasi genere e forma, intolleranza, razzismo, odio, molestie o danni verso gruppi o singoli individui e, più, in generale, foriero di responsabilità civile e penale;

6) sia violento o minaccioso o promuova violenza o azioni che siano minacciose per altre persone;

7) promuova attività o sostanze illegali o dannose;

(xxvi) acquisire sistematicamente dati o altri contenuti dal nostro Sito o dai Servizi per creare o compilare, direttamente o indirettamente, in download singoli o multipli, raccolte, compilazioni, database, directory o simili, sia con metodi manuali, sia attraverso l’uso di bot, crawler, spider o altrimenti;

(xxvii) utilizzare, visualizzare, rendere accessibile tramite pratiche di mirroring o framing il Sito, i Servizi o i Contenuti Collettivi o qualsivoglia singolo elemento all’interno del Sito e dei Servizi o dei Contenuti Collettivi, il nome di Garden Sharing, qualsiasi marchio commerciale di Garden Sharing, il logo o altre informazioni proprietarie, o il layout e il design di qualunque pagina o modulo contenuto in una pagina del Sito o dei Servizi, senza l’esplicito consenso scritto di Garden Sharing;

(xxviii) accedere, manomettere o utilizzare aree non pubbliche del Sito o dei Servizi, sistemi informatici di Garden Sharing, o sistemi di consegna tecnica dei fornitori di Garden Sharing;

(xxix) cercare di sondare, analizzare o testare la vulnerabilità di qualsivoglia sistema o rete di Garden Sharing o di violare qualsiasi misura di sicurezza o autenticazione;

(xxx) evitare, aggirare, rimuovere, disattivare, danneggiare, decodificare o altrimenti eludere qualsivoglia misura tecnologica implementata da Garden Sharing o da qualsiasi fornitore di Garden Sharing o da qualunque terza parte (incluso un altro Utente) per proteggere il Sito, i Servizi o i Contenuti Collettivi;

(xxxi) falsificare qualsiasi intestazione di pacchetto TCP/IP o qualsivoglia parte delle informazioni di intestazione in qualunque e-mail o pubblicazione di newsgroup, o in qualsivoglia modo utilizzare il Sito, i Servizi, i Contenuti Collettivi allo scopo di inviare informazioni alterate, fuorvianti o informazioni false identificanti la fonte;

(xxxii) cercare di decifrare, decodificare, disinstallare o decompilare qualsivoglia software utilizzato per fornire il Sito, i Servizi, i Contenuti Collettivi

(xxxiii) difendere, incoraggiare, o assistere qualsiasi terza parte nell’esecuzione di qualsivoglia attività summenzionata;

(xxxiv) Garden Sharing ha il diritto di svolgere ricerche e di promuovere qualsivoglia azione civile e/o penale e/o amministrativa in caso di violazione di qualsivoglia clausola di cui sopra nella misura massima consentita dalla legge. Inoltre, e come definito nei presenti Termini del Servizio, Garden Sharing potrà adottare una serie di provvedimenti nei confronti dell’Utente, incluso a mero titolo esemplificativo sospendere o cancellare gli Annunci o l’Account Garden Sharing, per una violazione della presente sezione o dei presenti Termini del Servizio, salvo richiedere risarcimento dei danni nei confronti degli Utenti trasgressori/inadempienti.

(xxxv) Garden Sharing può accedere, conservare e comunicare le informazioni dell’Utente se è tenuta a farlo per legge, o se ritiene in buona fede e/o per comprovate ragioni, che ciò sia necessario per:

1) rispondere/difendersi rispetto a rivendicazioni avanzate contro Garden Sharing o assolvere ad ordini di natura processuale (ad es. citazioni, ricorsi, decreti e/o ordinanze)

2) attuare e gestire i accordi tra Utenti e Garden Sharing, come ad esempio i presenti Termini del Servizio

3) finalità di prevenzione delle frodi, valutazione del rischio, investigazione, assistenza alla clientela, sviluppo dei prodotti e de-bugging;

4) proteggere i diritti, la proprietà o la sicurezza di Garden Sharing, dei suoi Utenti, o Visitatori.

L’Utente riconosce che Garden Sharing non ha alcun obbligo di monitorare l’accesso o l’utilizzo del Sito e dei Servizi o dei Contenuti dell’Utente, o di analizzare o modificare qualsivoglia Contenuto dell’Utente, tranne nei casi in cui le ridette attività assolvano allo scopo di gestire e migliorare il Sito ed i Servizi (comprese, ad esempio, le finalità di prevenzione delle frodi, valutazione dei rischi, assistenza alla clientela), garantire l’osservanza dei presenti Termini del Servizio da parte dell’Utente, conformarsi alla legge applicabile o alle statuizioni delle Autorità di pubblica sicurezza e giurisdizionali, di un Ufficio amministrativo o di un altro ente governativo.

Garden Sharing si riserva il diritto, in qualsiasi momento e senza previa notifica, di rimuovere o disabilitare l’accesso ai Contenuti dell’Utente ritenuti da Garden Sharing in violazione con i Termini del Servizio o altrimenti dannosi per il Sito o i Servizi. Garden Sharing non risponde, in nessun caso, degli effetti che derivano, per tutti gli Utenti, dalla rimozione/disabilitazione sopra richiamata.

1.8. Segnalazione di comportamenti scorretti

Se il Proprietario concede in locazione i propri Spazi a soggetti che ritiene stiano agendo ovvero che abbiano agito in maniera inappropriata, illecita, inclusi, a mero titolo esemplificativo,

(i) comportamenti offensivi, violenti o sessualmente inappropriati,

(ii) sottrazione di beni o valori

(iii) qualsiasi altro comportamento molesto e/o foriero di qualsivoglia responsabilità,

dovrà immediatamente segnalare tali condotte alle autorità competenti, nonché a Garden Sharing la quale, in ogni caso, non potrà in alcun modo rispondere per condotte illecite e/o per inadempimenti di qualsivoglia natura, ascrivibili a terzi, ancorché Utenti della piattaforma Garden Sharing.

1.9. Proprietà intellettuale e diritto d’autore

Il Sito, i Servizi ed i Contenuti Collettivi sono protetti dalle normative sul diritto d’autore e sui marchi commerciali e da tutte le altre normative applicabili.

Il Visitatore e l’Utente riconosce ed accetta che il Sito, i Servizi ed i Contenuti Collettivi, inclusi tutti i relativi diritti di proprietà intellettuale, sono di proprietà esclusiva di Garden Sharing e dei propri licenzianti.

Il Visitatore e l’Utente si impegna e si obbliga a non rimuovere, alterare, e/o oscurare, copiare, simulare, utilizzare per sé stesso o per terzi soggetti le informazioni relative a diritti d’autore, marchi commerciali, marchi di servizio e/o altre informazioni presenti nel Sito, nei Servizi o nei Contenuti Collettivi.

Tutti i marchi commerciali, i marchi di servizio, i loghi, i nomi commerciali e qualsiasi altra designazione proprietaria di Garden Sharing utilizzati nel Sito, nei Servizi, e nei Contenuti di Garden Sharing, ovvero in connessione con essi, rappresentano marchi commerciali o marchi registrati di Garden Sharing.

Il Visitatore e l’Utente riconoscono ed accettano di essere vincolati dai termini aggiuntivi e dalle Policy applicabili all’utilizzo del Sito e dei Servizi e dei Contenuti Collettivi.

Gli Utenti sono tenuti a rispettare la normativa sulla proprietà intellettuale e sul diritto d’autore.

Garden Sharing si riserva la insindacabile facoltà e diritto di sospendere e/o cancellare, gli Account Garden Sharing degli Utenti o degli altri detentori di Account che violino, o si abbia ragionevole motivo di sospettare che abbiano violato la normativa sulla proprietà intellettuale e sul diritto d’autore. La sospensione/cancellazione sopra richiamata può avvenire, da parte di Garden Sharing, ogni qualvolta sia giustificata al fine di tutelare la Piattaforma e/o il Portale.

1.10. Licenza sui Contenuti di Garden Sharing e sui Contenuti dei Membri

Fermo restando il rispetto dei presenti Termini del Servizio, Garden Sharing accorda concede all’Utente una licenza gratuita limitata, non esclusiva, non trasferibile, per:

(i) accedere e/o visualizzare qualsivoglia Contenuto di Garden Sharing esclusivamente per fini personali e non commerciali;

(ii) accedere e/o visualizzare qualsiasi Contenuto degli Utenti a cui sia consentito l’accesso, esclusivamente per fini personali e non commerciali e sempre in linea con il contenuto delle presenti condizioni e termini.

L’Utente non ha alcun diritto di fornire e/o cedere in sub-licenza a terzi gli eventuali diritti di licenza riconosciuti nella presente sezione e sempre in linea con il contenuto delle presenti condizioni e termini.

L’Utente si impegna e si obbliga a non utilizzare, copiare, adattare, modificare, distribuire, concedere in licenza, vendere, trasferire, mostrare pubblicamente, trasmettere, diffondere e/o altrimenti fare un uso non consentito dalla legge, decreto, regolamenti e/o ordinanze del Sito, dei Servizi o dei Contenuti collettivi, salvo come esplicitamente consentito nei Termini del Servizio.

All’Utente non sono accordati né alcuna licenza, né alcun diritto, implicitamente o altrimenti, sul Sito, sui Servizi e sui Contenuti di Garden Sharing o dai suoi concessori di licenza e/o su qualsivoglia diritto di proprietà intellettuale di terzi e/o di Garden Sharing, ad eccezione delle licenze e dei diritti espressamente riconosciuti nei Termini del Servizio.

1.11. Contenuti degli Utenti

Garden Sharing non ha alcun diritto di proprietà sui Contenuti caricati dagli Utenti nella piattaforma e non risponde per essi.

L’Utente, rendendo disponibile qualunque Contenuto sul Sito e/o sui Servizi, o attraverso di essi o mediante campagne promozionali di Garden Sharing, concede a Garden Sharing una licenza, irrevocabile, perpetua, non esclusiva, trasferibile, gratuita, unitamente al diritto di fornire in sublicenza, utilizzare, visualizzare, copiare, adattare, modificare, distribuire, concedere in licenza, vendere, trasferire, mostrare pubblicamente, eseguire pubblicamente, trasmettere, trasmettere in streaming, diffondere, accedere, visualizzare e altrimenti sfruttare i Contenuti degli Utenti sul Sito e sui Servizi, o mediante essi o promuoverne la commercializzazione.

L’Utente riconosce e dichiara di essere il solo ed unico responsabile dei Contenuti degli Utenti dallo stesso resi disponibili attraverso il Sito e/o i Servizi ovvero attraverso le campagne promozionali di Garden Sharing.

L’Utente dichiara sotto la propria responsabilità e garantisce:

(i) di essere il solo ed esclusivo (e/o avente il consenso scritto degli altri comproprietari) titolare di tutti i Contenuti che rende disponibile attraverso il Sito ed i Servizi o attraverso le campagne promozionali di Garden Sharing e di essere titolare di tutti i diritti, le licenze, i permessi ed i consensi necessari ad accordare a Garden Sharing i diritti su tali Contenuti degli Utenti, secondo quanto contemplato ai sensi dei Termini del Servizio;

(ii) che i Contenuti degli Utenti dallo stesso pubblicati, caricati, inseriti, inoltrati o trasmessi ovvero utilizzati da Garden Sharing mediante o per mezzo del Sito o dei Servizi o attraverso le campagne promozionali di Garden Sharing, non violerà, sottrarrà o trasgredirà i diritti di brevetto, d’autore, di marchio commerciale, di segreto commerciale, i diritti morali o altri diritti proprietari o di proprietà intellettuale, o i diritti pubblicitari o di privacy di terzi, e non costituirà una violazione di qualsiasi legge o normativa vigente.

L’Utente si impegna e si obbliga a tenere indenne e manlevare Garden Sharing da qualsivoglia pretesa e/o azione e/o ragione di terzi/Utenti avente ad oggetto l’eventuale illegittimo utilizzo nel Sito o nei Servizi di Contenuti degli Utenti eventualmente lesivi di diritti di terzi soggetti/Utenti e/o forieri di qualsivoglia responsabilità.

1.12. Link

Il Sito ed i Servizi potrebbero contenere link a siti Web o risorse di terze parti.

L’Utente riconosce e accetta che Garden Sharing non è responsabile per:

(i) la titolarità, la disponibilità o l’accuratezza di siti Web o risorse di terze parti;

(ii) i contenuti, i prodotti, o i servizi presenti o disponibili su siti Web o risorse di terze parti.

I link a siti Web o risorse di terze parti non implicano alcun riconoscimento da parte di Garden Sharing dei siti Web o risorse di terze parti o dei contenuti, prodotti o servizi disponibili su siti Web o risorse di terze parti.

L’Utente si assume l’esclusiva responsabilità, nonché tutti i rischi che possano derivare dall’uso dei siti Web o risorse di terze parti o dai contenuti, prodotti o servizi presenti o disponibili sui siti Web o risorse di terze parti.

Alcune parti della piattaforma Garden Sharing implementano i servizi di mappatura Google Maps/Earth, tra cui le interfacce di programmazione delle applicazioni (API) di Google Maps. L’utilizzo da parte dell’Utente di Google Maps/Earth è soggetto ai termini di utilizzo di Google.

1.13. Feedback

Garden Sharing incoraggia e apprezza il fatto che l’Utente fornisca feedback, commenti e suggerimenti per il miglioramento del Sito e dei Servizi (i “Feedback”).

L’Utente può far pervenire il suo Feedback attraverso la sezione “ Commenti” del Sito.

L’Utente riconosce ed accetta che tutti i Feedback che fornisce saranno di sola ed esclusiva proprietà di Garden Sharing, e accetta di cedere irrevocabilmente a Garden Sharing, tutti i diritti, titoli e facoltà su tutti i Feedback, inclusi, senza limitazione, i diritti di brevetti, i diritti di proprietà intellettuale, i segreti commerciali, i diritti morali e gli altri diritti proprietari o di proprietà intellettuale in tutto il mondo, e rinuncia a qualsiasi diritto morale che possa vantare su tali Feedback.

Su richiesta di Garden Sharing, l’Utente si impegna a sottoscrivere gli eventuali documenti e/o ad intraprendere le eventuali azioni necessarie per consentire a Garden Sharing di acquisire, perfezionare e mantenere i propri diritti di proprietà intellettuale e le altre tutele legali sui Feedback.

Garden Sharing si riserva la insindacabile facoltà di rimuovere dal Sito i feedback che possano risultare offensivi e/o illeciti e/o non rientranti nelle finalità del Sito.

L’Utente riconosce e dichiara di essere il solo ed unico responsabile per la pubblicazione dei propri feedback resi disponibili attraverso il Sito o i Servizi.

2) ANNUNCI, PRENOTAZIONI, CONTENUTI E CONFORMITÀ ALLA NORMATIVA VIGENTE COVID-19

2.1. Annunci

L’Utente ha la facoltà di creare Annunci.

Per la creazione di un Annuncio, l’Utente dovrà fornire a Garden Sharing una serie di informazioni sullo Spazio oggetto dell’Annuncio, comprese, a mero titolo esemplificativo ma non esaustivo, la località, la capienza, le dimensioni, le caratteristiche, la disponibilità ed il prezzo, nonché i servizi aggiuntivi offerti e le condizioni economiche.

L’Utente si impegna e si obbliga a fornire nei propri Annunci informazioni veritiere, esaustive ed accurate.

L’Utente dovrà altresì rilasciare a Garden Sharing, sotto la propria responsabilità, una serie di dichiarazioni, ivi compreso, a mero titolo esemplificativo e non esaustivo, quelle attestanti la legittimazione dell’Utente alla locazione degli Spazi quale unico proprietario, comproprietario, esercenti diritti reali ecc, la legittimità della locazione medesima, nonché la tipologia ed il regime fiscale applicabile.

Al fine di essere inseriti tra gli Annunci mediante il Sito ed i Servizi, tutti gli Spazi devono avere un valido e veritiero indirizzo fisico riconducibile esclusivamente allo Spazio che si vuole inserire nella piattaforma.

Gli Annunci verranno resi pubblicamente disponibili attraverso il Sito ed i Servizi.

Il Proprietario riconosce ed accetta che il posizionamento o la classifica degli Annunci nei risultati di ricerca possono dipendere da una varietà di fattori, tra cui, a mero titolo esemplificativo, le preferenze di Ospite e Proprietario e/o il rating.

Gli altri Utenti potranno prenotare gli Spazi tramite il Sito ed i Servizi sulla base delle informazioni fornite negli Annunci, dei requisiti dell’Ospite, e dei parametri di ricerca e delle preferenze dell’Ospite. Il Proprietario riconosce e accetta che, quando un Ospite richiede la prenotazione di uno Spazio, egli non può chiedere all’Ospite di pagare un prezzo maggiore di quello indicato nella richiesta di prenotazione.

Il Proprietario riconosce e accetta di essere esclusivamente responsabile di tutti gli Annunci e Contenuti dell’Utente da lui pubblicati.

Di conseguenza, l’Utente dichiara e garantisce che gli Annunci che pubblicherà, la prenotazione di uno Spazio, o la permanenza dell’Ospite presso lo Spazio oggetto di un Annuncio pubblicato:

(i) non violeranno nessun accordo concluso dall’Utente con terze parti, quali a titolo esemplificativo ma non esaustivo i regolamenti di condominio, nonché i contratti di affitto o di locazione;

(ii) saranno conformi a tutte le leggi vigenti (come le leggi locali e le leggi che regolamentano le locazioni di abitazioni o altri immobili), i requisiti fiscali, le norme sulla proprietà intellettuale, le norme ed i regolamenti applicabili a qualsivoglia Spazio incluso in un Annuncio pubblicato dall’Utente (incluso l’ottenimento di tutti i necessari permessi, licenze e registrazioni);

(iii) non saranno in conflitto con i diritti di terze parti ancorché comproprietari dello Spazio;

(iv) saranno conformi alle Leggi, decreti, ordinanze, regolamenti, prescrizioni anche in tema Covid-19.

Tutti gli Utenti, in particolare, sono tenuti al rispetto delle Leggi, decreti, ordinanze, regolamenti, prescrizioni, linee guida operative, sia nazionali, che regionali in materia COVID-19, le quali potrebbero subire aggiornamenti, integrazioni e modificazioni sulla base dell'evoluzione delle disposizioni del governo italiano ed esteri, dell'evoluzione dello scenario epidemiologico, nonché di eventuali ulteriori indirizzi di carattere tecnico scientifico di livello nazionale o internazionale. E' peraltro opportuno che tutte le misure sotto elencate siano valutate da ogni singolo Utente al fine di adattarle alle caratteristiche specifiche di ogni contesto locale con un proprio piano di controllo del contagio che metta in atto le indicazioni fornite da fonti autorevoli di competenza territoriale. Nello specifico:

– è consigliato al Proprietario munirsi di un registro delle azioni, un documento in cui, ai fini della trasparenza, verranno annotate le azioni previste dalle linee guida e le relative misure intraprese con sufficiente dettaglio, includendo le misure programmate per la prevenzione al rischio di contagio.

– sarà onere del Proprietario formare, informare e rendere riconoscibile il personale - qualora presente - tramite momenti formativi interni che includano le linee guida regionali e le eventuali procedure aziendali organizzative interne per la prevenzione della diffusione del virus responsabile del COVID-19. Ogni membro del personale, sia dipendente della struttura, sia dipendente di ditte terze operante nella struttura, dovrà rispettare rigorosamente le misure indicate nelle linee guida regionali. Tutti i dipendenti dell'azienda e i collaboratori, anche occasionali, dovranno essere dotati di un tesserino o un elemento di riconoscimento (maglietta staff o altro) esposto e visibile in modo che i clienti/Ospiti possano avere punti di riferimento immediatamente visibili;

– sarà onere del Proprietario affiggere cartelli con norme su comportamento e distanze, esponendo in modo ben visibile nella zona di ricevimento degli ospiti, fra l'altro, una tabella contenente, oltre ad altre informazioni, anche il regolamento d'organizzazione, se previsto, del complesso/struttura messa a disposizione che dovrà essere opportunamente integrato da regole di corretta igiene da tenere all'interno dello Spazio e nei vari ambienti e da cartellonistica indicante i punti salienti dello Spazio (lavaggio mani, igiene respiratoria e ubicazione dei singoli ambienti). Il tutto in formato plurilingue. E' onere del proprietario informare e sensibilizzare gli Ospiti, all'arrivo, con cartellonistica e/o dépliant per una corretta applicazione delle misure di prevenzione e contrasto alla diffusione del contagio da virus e numeri utili da chiamare in caso di emergenza/malore evitando di recarsi direttamente presso gli ufficio della direzione/reception, se presenti nello Spazio messo a disposizione. Sarà onere del Proprietario collocare dispenser di gel igienizzante nei punti dove ci siano contatti degli ospiti con superfici. Sarà onere del Proprietario pulire e disinfettare le unità abitative ad ogni cambio di cliente.

– sarà facoltà del Proprietario effettuare screening test al personale, se presente, e fornire loro tutte le necessarie dotazioni. Ai sensi del DPCM del 26/04/2020 allegato 6 punto 2, il titolare dello Spazio può disporre in loco, verso tutti i lavoratori che operano all'interno, compresi i collaboratori anche occasionali, sempre se presenti, la misurazione della temperatura corporea prima di iniziare il turno lavorativo e in caso di febbre (superiore a 37.5° C), tosse o difficoltà respiratoria non potranno iniziare l'attività lavorativa e dovranno contattare immediatamente il proprio medico curante e seguire le sue indicazioni. Il personale deve essere dotato da parte dei gestori di dispositivi di protezione individuali adeguati (mascherine, guanti, disinfettante etc.). Il personale alla reception, se presente e/o in ogni caso il Proprietario, in caso sia contattato da clienti che lamentino sintomi febbrili (oltre 37,5) o altri sintomi influenzali, deve immediatamente mettere in contatto l’Ospite con la guardia medica. È auspicabile che le operazioni di check-in e check-out degli Ospiti venga svolto in modalità da remoto, installando anche POS esterni per pagamenti.

– sarà onere del Proprietario seguire le norme specifiche per l'accesso di fornitori esterni, che dovessero in qualche modo venire a contatto con lo Spazio, nel rispetto delle disposizioni contenute nel punto 3 dell'allegato 6 del DPCM 26/04/2020;

– sarà onere del Proprietario occuparsi della pulizia dei servizi igienici dello Spazio in maniera molto frequente e con prodotti idonei, abbinando alle procedure di pulizia ordinaria quelle a carattere straordinario. Le operazioni di pulizia e disinfezione, periodiche e giornaliere, possono essere svolte in autonomia dal personale operante nell'attività, se presente, e/o dal Proprietario, seguendo scrupolosamente le procedure prescritte;

– I servizi di Bar e ristorazione forniti nell'ambito dello Spazio ricettivo messo a disposizione agli Ospiti, devono svolgersi nel rispetto delle normative vigenti e in particolare secondo le linee guida e le disposizioni specifiche per categoria. In caso di consumo di bevande o pasti nelle aree comuni degli Spazi, dovranno essere osservate scrupolosamente le disposizioni relative alle distanze di sicurezza con deroga per i componenti del medesimo nucleo familiare ovvero per i conviventi. Potrà essere organizzato un servizio di prenotazione bar o ristorante mediante dispositivi informatici e consegna diretta in piazzola o area appositamente allestita. Sarà onere del Proprietario predisporre un corretto accesso alle aree e ai servizi comuni degli Spazi, qualora presenti, con percorsi di sicurezza ed eventuale perimetrazione delle aree stesse predisponendo segnaletica per delimitare gli spazi. Le attività sportive a squadre quali beach volley, calcetto, etc. -qualora le stesse siano presenti e/o praticabili all’interno dello Spazio - che non consentono il prescritto distanziamento sociale, sono limitate secondo quanto prescritto dalle normative specifiche in vigore. Sarà onere del proprietario regolamentare l'utilizzo delle piscine interne alle strutture, se presenti, ricettive solo in funzione di una limitazione di accessi, di ricambio frequente dell'acqua e di disinfezione, adeguata a prevenire l'esposizione a infezione Covid 19 da parte dei clienti, sia nell'area di accesso che all'interno della vasca. L'accesso alla piscina deve essere controllato attraverso un ingresso/uscita con numero contingentato in relazione alla capienza della struttura e si deve comunque garantire, in acqua, il distanziamento tra le persone di almeno due metri, con deroga per le persone appartenenti allo stesso nucleo familiare o conviventi.

– sarà onere del Proprietario favorire il rispetto della distanza di sicurezza nelle aree comuni presenti nello Spazio;

– sarà onere del Proprietario posizionare gli arredi in postazioni fisse e distanziate (almeno 1,5 metri);

– sarà onere del Proprietario sanificare giornalmente gli arredi dello Spazio;

– in caso di soggetto sintomatico all'interno della struttura ricettiva/Spazio (ospite, collaboratore etc), il Proprietario, prontamente notiziato, provvede tempestivamente ad informare l'autorità sanitaria competente (contattando i numeri di emergenza per il Covid 19 messi a disposizione dall'Autorità sanitaria regionale e/o ogni altro presidio medico). Al fine di ridurre al minimo il rischio di contagio, nell'attesa dell'arrivo dei sanitari, dovranno essere adottate le seguenti misure: uso di mascherina chirurgica; ridurre al minimo i contatti con altre persone; isolamento nella propria stanza, garantendo un'adeguata ventilazione naturale; lavarsi accuratamente le mani con soluzione idroalcolica prima e dopo il contatto con la persona o con l'ambiente di permanenza; far eliminare in sacchetto impermeabile, direttamente dall’Ospite, il materiale sanitario potenzialmente infetto.

– in caso di Ospite positivo al Covid-19, sarà onere del Proprietario procedere ad una pulizia straordinaria degli ambienti. I luoghi e le aree potenzialmente contaminati devono essere sottoposti a completa pulizia con acqua e detergenti comuni; per la decontaminazione (disinfezione) si raccomanda l'uso di ipoclorito di sodio 0,1% dopo pulizia, per le superfici che possono essere danneggiate dall'ipoclorito di sodio, utilizzare etanolo al 70% dopo pulizia con un detergente neutro. Tutte le operazioni di pulizia devono essere condotte indossando gli appositi dispositivi di protezione individuale oppure avvalendosi di ditta esterna specializzata e autorizzata.

– L'Ospite avrà l'obbligo di non accedere allo Spazio in caso di provvedimento di quarantena, in presenza di sintomi influenzali o di temperatura corporea superiore ai 37.5° C, o se si proviene da aree di focolai epidemici segnalati dal Ministero della Salute.

– L'Ospite avrà l'obbligo di distanziamento sociale di almeno 1 metro, nel corso di ogni permanenza e attività all'interno dello Spazio;

– l'Ospite dovrà adottare misure di igiene personale, curando in particolare la pulizia e la disinfezione frequente delle mani, anche dei minori, se presenti;

– l'Ospite avrà l'obbligo di indossare mascherine e guanti secondo la normativa attualmente in vigore;

– l'Ospite avrà l'obbligo di controllare il rispetto di tutte le norme comportamentali da parte dei bambini.

Le deroghe al distanziamento fisico sono limitate alle persone appartenenti allo stesso nucleo familiare ovvero gruppo di viaggiatori appartenenti al medesimo equipaggio.

Per il pieno e puntuale rispetto delle linee guida operative per la prevenzione, gestione, contrasto e controllo dell’emergenza COVID-19 negli Spazi all’aria aperta, o nei luoghi chiusi ma aperti al pubblico, a titolo esemplificativo e non esaustivo, CAMPEGGI E VILLAGGI TURISTICI, comunque, si rimanda alla normativa nazionale, regionale, comunale vigente. Nello specifico, le prescrizioni sopra riportate da Garden Sharing sono da intendersi come linee-guida, essendo onere e responsabilità di ogni singolo Utente, di volta in volta, verificare la normativa nazionale, regionale, comunale, di categoria vigente.

La Società Garden Sharing, attraverso la sopra menzionata informazione, per l’effetto, suggerisce criteri-base, requisiti generali per il rispetto delle regole e dei comportamenti per la prevenzione del Covid-19, senza tuttavia essere responsabile di eventuali condotte contrarie alle normative vigenti da parte dei singoli soggetti, siano essi Ospiti o Proprietari, né potrà essere responsabile del mancato adeguamento, da parte degli Utenti, alla normativa vigente in materia Covid-19 e relativi effetti che dovessero scaturire.

Garden Sharing non si assume alcuna responsabilità per la condotta e la veridicità delle informazioni e/o dichiarazioni rese dal Proprietario in ordine anche agli accordi e/o obblighi assunti nei confronti di terze parti, nonché del rispetto delle leggi, norme e regolamenti vigenti, anche per ciò che attiene le prescrizioni sanitarie, nazionali e regionali, in ordine alla disciplina anti-covid.

Garden Sharing si riserva il diritto, in qualsiasi momento e senza previa notifica all’Utente, di rimuovere o disabilitare l’accesso a qualunque Annuncio per qualsivoglia ragione, inclusi gli Annunci che Garden Sharing, a sua discrezione, consideri inappropriati e/o inattendibili per qualsiasi ragione, per violazione dei Termini del Servizio e/o delle attuali Policy e normative vigenti nazionali e comunitarie, delle Leggi, Regolamenti e Direttive su marchi commerciali e/o promozione del marchio di Garden Sharing o che ritenga altrimenti dannosi per il Sito o i Servizi.

Il Proprietario riconosce ed accetta che Garden Sharing non agisce in veste di assicuratore e/o come agente e/o intermediario, mediatore mobiliare e/o immobiliare.

Successivamente alla richiesta di prenotazione dello Spazio, se confermata dal Proprietario, viene ad essere perfezionato un contratto giuridicamente vincolante tra l’Ospite ed il Proprietario, e Garden Sharing non costituisce parte di detto accordo.

L’Utente riconosce ed accetta che Garden Sharing non è responsabile per la forma, l’adempimento degli obblighi, gli effetti derivanti dal contratto/accordo perfezionato tra Proprietario ed Ospite.

Garden Sharing mette a disposizione del Proprietario una serie di strumenti che hanno lo scopo di aiutare a prendere decisioni in relazione agli Utenti a cui sceglie di confermare o pre-approvare la prenotazione dello Spazio. Tali strumenti, in ogni caso, non sono vincolanti per l’Utente e le scelte deputato a fare, né costituiscono per Garden Sharing un’obbligazione di risultato.

Il Proprietario riconosce e garantisce di essere, in tale veste, responsabile delle proprie azioni ed omissioni, nonché delle azioni ed omissioni di qualsiasi soggetto che risieda o sia altrimenti presente presso lo Spazio e, per l’effetto, responsabile nei confronti degli Utenti e di Garden Sharing, ognuno limitatamente alle obbligazioni assunte.

Garden Sharing consiglia ai Proprietari di stipulare idonee polizze assicurative a copertura dei rischi connessi alla locazione dei propri Spazi. Si consiglia di esaminare con cura qualsiasi polizza assicurativa relativa allo Spazio, ed in particolare di accertarsi di aver compreso qualsiasi esclusione e/o qualsivoglia franchigia applicabile a tale polizza assicurativa, incluso, a mero titolo esemplificativo, l'eventuale copertura assicurativa per le condotte tenute dagli Ospiti mentre si trovano presso il proprio Spazio.

L’Ospite è tenuto a lasciare lo Spazio nelle condizioni in cui si trovava al suo arrivo ed è unico ed esclusivo responsabile degli atti e/o omissioni propri e di terzi soggetti a cui venga consentito l’accesso nello Spazio.

2.2. Prenotazioni e condizioni economiche per i Proprietari – Termini di pagamento

Il Proprietario dovrà confermare o rifiutare la richiesta di prenotazione del proprio Spazio entro il Tempo di Accettazione della Prenotazione comunicato contestualmente alla notifica della richiesta di prenotazione.

In caso di mancata conferma o rifiuto, la richiesta di prenotazione scadrà automaticamente entro le successive 48h.

Contestualmente alla notifica della richiesta di prenotazione, al Proprietario verranno comunicati:

(i) il nome, cognome ed indirizzo e-mail dell’Ospite che ha richiesto la prenotazione

(ii) le ulteriori informazioni fornite a Garden Sharing dall’Ospite, quali ad esempio un indirizzo e-mail verificato e/o documenti di identificazione personale

(iii) le eventuali ulteriori richieste dell’Ospite, quali ad esempio, le esigenze personali di mobilità o la presenza di animali domestici.

Qualora il Proprietario non sia in grado di confermare o decida di rifiutare una richiesta di prenotazione di uno Spazio entro il Tempo di Accettazione della Prenotazione, qualsiasi importo percepito da Garden Sharing per la prenotazione richiesta verrà riaccreditato al relativo Ospite entro 30 giorni lavorativi.

Quando il Proprietario, invece, conferma una prenotazione, Garden Sharing invierà una e-mail ovvero un messaggio di testo a conferma della prenotazione all’Ospite ed al Proprietario, a seconda delle selezioni effettuate dall’Utente mediante il Sito ed i Servizi.

Garden Sharing riscuoterà il Prezzo Totale dagli Ospiti al momento della richiesta di prenotazione.

Il pagamento del Prezzo dello Spazio al Proprietario (dedotte le commissioni e le imposte applicabili) verrà effettuato, da Garden Sharing, entro 3 giorni lavorativi dopo il giorno previsto per l’arrivo dell’Ospite (Check in) presso lo Spazio in questione, secondo la prenotazione effettuata sul portale. Gli utenti sono consapevoli ed accettano che nei periodi di maggiore affluenza i giorni indicati relativamente al pagamento dello spazio in favore del proprietario potrebbero subire un leggero ritardo.

Il Proprietario accetta che Garden Sharing possa, conformemente alla politica di annullamento indicata nell’Annuncio,

(i) consentire all’Ospite di annullare la prenotazione, nei termini e nelle modalità di seguito indicate all’art. 2.5;

(ii)rimborsare all’Ospite la percentuale del Prezzo dello Spazio definita nella politica di annullamento applicabile.

In nessun caso verranno rimborsate le commissioni di competenza di Garden Sharing.

Una volta completata la transazione relativa alla prenotazione confermata, il Proprietario riceverà una e-mail di conferma e riepilogo della prenotazione.

2.3. Prenotazioni e condizioni economiche per gli Ospiti - Termini di pagamento

Gli obblighi derivanti dalla conferma della prenotazione gravano esclusivamente in capo ai Proprietari, unici obbligati a mettere a disposizione lo Spazio prenotato attraverso il Sito ed i Servizi.

L’Ospite che abbia richiesto una prenotazione confermata si impegna a concludere un contratto con il Proprietario e ad accettare qualsivoglia termine, condizione, regola e/o restrizione associati a tale Spazio e/o imposti dal Proprietario.

L’Ospite accetta di pagare il Prezzo Totale per le prenotazioni effettuate, che sarà indicato all’Ospite prima dell’invio della richiesta di prenotazione.

Garden Sharing riscuoterà il Prezzo Totale ai sensi dei Termini di Pagamento.

Il Proprietario è consapevole ed accetta l’onere di confermare o rifiutare la richiesta di prenotazione entro il Tempo di Accettazione della Prenotazione; in caso contrario, il Proprietario è consapevole e accetta che la richiesta di prenotazione verrà automaticamente annullata entro 48h.

Contestualmente alla richiesta di prenotazione, Garden Sharing si riserva il diritto di addebitare un importo nominale sul Metodo di Pagamento dell’Ospite conformemente ai Termini di Pagamento.

Qualora la prenotazione richiesta non venga confermata dal Proprietario, qualsiasi importo riscosso da Garden Sharing verrà restituito all’Ospite, in base alla selezione effettuata dall’Ospite attraverso il Sito.

Una volta completata la transazione relativa alla prenotazione confermata, l’Utente riceverà una e-mail di conferma a riepilogo di tale prenotazione.

2.4. Commissioni di servizio e altre commissioni

Come corrispettivo per l’utilizzo del Sito e dei Servizi, Garden Sharing addebita le Commissioni di Servizio, che riscuote in conformità ai Termini di Pagamento e, ove applicabile, può anche addebitare Imposte (a mero titolo esemplificativo, I.V.A.) in relazione alle Commissioni del Proprietario ed alle Commissioni dell’Ospite.

Garden Sharing non addebita alcuna somma a titolo di Commissioni del Proprietario. Qualora si dovessero applicare delle Commissioni del Proprietario sulla base di termini e condizioni, standard, linee guida, o politiche diverse, Garden Sharing trattiene le Commissioni del Proprietario dal Prezzo dello Spazio prima di versare il compenso al Proprietario come descritto nei Termini di Pagamento.

Le Commissioni dell’Ospite saranno invece incluse nel Prezzo Totale ed espressamente indicate nell’Annuncio.

Le Commissioni dell'Ospite sono da calcolarsi nel 15% del Prezzo dello Spazio e, qualora quest'ultimo fosse inferiore agli €30,00 (trenta/00) sono da considerarsi nella quota fissa di €5,00 (cinque/00)

Salvo quanto diversamente disposto nei Termini del Servizio, le Commissioni di Servizio non sono rimborsabili.

2.5. Cancellazioni e rimborsi

Qualora l’Ospite desideri annullare una prenotazione confermata per mezzo del Sito e dei Servizi, anteriormente al check-in, verrà applicata la “Policy di cancellazione e rimborso” inserita nell’Annuncio ed autorizzata dal Proprietario.

Garden Sharing prevede i seguenti rimborsi in caso di cancellazione e/o modifica della prenotazione e/o in caso di mancata presentazione da parte dell’Ospite:

(i) “Policy di Cancellazione Flessibile”: consente il rimborso completo del Prezzo dello Spazio versato, ad esclusione delle commissioni, per cancellazioni fino a 2 (due) giorni prima della data di arrivo prevista;

(ii) “Policy di Cancellazione Moderata”: consente il rimborso completo del Prezzo dello Spazio versato, ad esclusione delle commissioni, per cancellazioni fino a 7 (sette) giorni prima della data di arrivo prevista;

(iii) “Policy di Cancellazione Rigida”: non consente il rimborso del Prezzo dello Spazio versato.

La possibilità di rimborsare all’Ospite il Prezzo dello Spazio e le altre somme addebitate al momento della prenotazione dipenderà dai termini della “Policy di cancellazione e rimborso” inserita nell’Annuncio.

Tramite il Sito sono disponibili informazioni dettagliate sulle politiche di rimborso e annullamento.

In caso di annullamento della prenotazione da parte dell’Ospite, anche se prevista nell’Annuncio, la Commissione dell’Ospite non sarà comunque rimborsabile.

Garden Sharing provvederà ai rimborsi ai sensi dei Termini di Pagamento.

Qualora il Proprietario annulli una prenotazione confermata per mezzo del Sito e dei Servizi:

(i) Garden Sharing rimborserà il Prezzo Totale per tale prenotazione all’Ospite interessato secondo i Termini di Pagamento;

(ii) l’Ospite riceverà una e-mail o altra comunicazione da Garden Sharing contenente Spazi alternativi e le ulteriori informazioni correlate.

Qualora l’Ospite richieda una prenotazione da uno degli Annunci alternativi ed il Proprietario associato a detto Annuncio alternativo confermi la prenotazione richiesta, l’Ospite accetterà di pagare a Garden Sharing il Prezzo totale correlato alla prenotazione confermata per lo Spazio dell’Annuncio alternativo, in conformità ai presenti Termini del Servizio.

Se il Proprietario annulla una prenotazione confermata e l’Ospite non riceve una e-mail o altra comunicazione da Garden Sharing, l’Ospite è tenuto ad informare prontamente Garden Sharing dell’annullamento.

Se il Proprietario annulla una prenotazione confermata senza giustificato motivo, Garden Sharing si riserva l’insindacabile diritto di segnalare l’avvenuto annullamento in uno o in tutti gli Annunci riferibili allo stesso Proprietario.

In caso di ripetuti annullamenti delle prenotazioni confermate da parte del medesimo Proprietario senza giustificato motivo, Garden Sharing si riserva l’insindacabile diritto di rimuovere l’Utente dal Sito e cancellare tutti i suoi Annunci.

Garden Sharing si riserva il diritto di disapplicare in tutto o in parte, la “Policy di cancellazione e rimborso” inserita nell’Annuncio ed autorizzata dal Proprietario e valuterà la possibilità di un rimborso nei soli casi in cui l’annullamento dipenda da eventi eccezionali, quali:

(i) catastrofe naturale o gravi condizioni atmosferiche nel luogo di partenza o di destinazione.

(ii) restrizioni urgenti per i viaggi o avvisi di sicurezza importanti emessi da un’autorità nazionale o internazionale dopo la prenotazione (ad esempio un ufficio o un dipartimento governativo).

(iii)malattie endemiche dichiarate da un’autorità nazionale o internazionale (ad esempio l’O.M.S.).

(iv) obblighi imposti dal governo o da altra Autorità, anche locale, emessi dopo la prenotazione;

(v) atti di guerra, dichiarata o non, tumulti popolari, scioperi, sommosse, occupazione o invasione militare, requisizione, nazionalizzazione, confisca, guerra civile, rivoluzione, insurrezione, sequestri e/o ordinanze di governo o Autorità, anche locali, sia di diritto o di fatto;

(vi) morte del Proprietario e/o dell’Ospite;

(vii) nei casi previsti dal c.c. cui si rinvia.

L’Utente accetta che a Garden Sharing non sia attribuita alcuna responsabilità per eventuali cancellazioni e/o annullamenti non dipendenti da fatto colposo o doloso imputabile a Garden Sharing e, per l’effetto, non risponderà di richieste di risarcimento del danno, rivalse e/o di qualsiasi altra richiesta promossa nei confronti di Garden Sharing.

2.6. Arrotondamenti

Garden Sharing può, a sua esclusiva discrezione, arrotondare per difetto o per eccesso gli importi che devono essere pagati da o agli Ospiti o Proprietari all’unità numerica intera più vicina all'importo tenendo in considerazione la denominazione della valuta in cui lo stesso è indicato (ad esempio, al dollaro più vicino, all’euro più vicino o alla denominazione di altra valuta interessata più vicina); a titolo di esempio, Garden Sharing potrà arrotondare un importo di €101.50 a €102.00, e di €101.49 a €101.00.

Alcune valute hanno una denominazione valutaria espressa in grandi numeri. In quei casi, Garden Sharing potrebbe rilevare che l’unità di base della denominazione della valuta di riferimento sia pari a 10, 100 o 1.000; a titolo di esempio, per tali valute Garden Sharing potrebbe arrotondare per eccesso 1.045 a 1.050 e in difetto 1.044 a 1.040, oppure 35.450 per eccesso 35.500 e 35.449 per difetto a 35.400, o 837.500 per eccesso a 838.000 e 837.499 per difetto a 837.000.

2.7. Modifiche delle prenotazioni

L’Utente è responsabile per le eventuali modifiche ad una prenotazione che vengano richieste al Servizio Clienti di Garden Sharing (“Modifiche della prenotazione”) e l’Utente accetta di pagare il Prezzo dello Spazio, le Commissioni dell’Ospite, le Commissioni del Proprietario, le Commissioni di Servizio, e/o le Imposte associati a tali Modifiche della prenotazione.

2.8. Imposte

Per “Imposta” si intende qualsiasi imposta sulle vendite, imposta sul valore aggiunto (IVA), imposte su beni e servizi, imposte per la locazione temporanea, imposte turistiche o per altre tipologie di visitatori, imposte di Spazio o sistemazione, tasse (come le tasse per i centri congresso) che chi fornisce gli Spazi, ai sensi di legge, potrebbe dover raccogliere e versare agli enti pubblici e/o all’Autorità fiscale, nonché altre simili imposte indirette comunali, provinciali, regionali e/o statali, o altre trattenute e imposte sul reddito di persona fisica o giuridica.

La normativa, legislativa e/o regolamentare, sia nazionale che locale, potrebbe richiedere l’obbligo di Garden Sharing di raccogliere dai Proprietari specifiche informazioni di natura fiscale e/o tributaria e/o di provvedere alla applicazione di una ritenuta alla fonte sugli importi da corrispondere ai Proprietari.

Il Proprietario riconosce e accetta di essere il solo soggetto responsabile per l’adempimento degli obblighi di dichiarazione fiscale dovuti dalla legge e/o dai regolamenti e per il pagamento delle imposte connesse agli Annunci pubblicati ed alle prenotazioni confermate.

Il Proprietario è inoltre esclusivamente responsabile per il versamento all’Autorità fiscale di qualsiasi imposta che ha incluso e/o ricevuto nell’Annuncio, ivi compresa, a mero titolo esemplificativo e non esaustivo, l’imposta e/o tassa di soggiorno.

Il Proprietario dichiara di essere consapevole degli eventuali obblighi di pagamento di imposte e tasse a carico degli Ospiti e/o dei Proprietari previsti dalle competenti agenzie e/o autorità governative e/o uffici pubblici del luogo in cui lo Spazio si trova, ivi comprese quelle eventualmente applicate sugli importi pagati per il diritto di usare e/o occupare gli Spazi e da versare alla competente Autorità Fiscale.

Le normative (legislative e/o regolamentari) possono variare nelle diverse Regioni e nei diversi Comuni e può essere previsto che determinate imposte siano raccolte e versate in misura percentuale sul Prezzo dello Spazio, o prevedere un ammontare fisso giornaliero, o altre misure, e sono talvolta definite “tasse di occupazione”, “tasse di albergo”, “tasse di soggiorno”, “tasse di transito”, “tasse di vendita e uso”, “tasse sul valore aggiunto”, “tasse sulle stanze”, “tasse turistiche” o “imposte di soggiorno”.

3) CANCELLAZIONE, SOSPENSIONE ED ESONERO DA RESPONSABILITA’

3.1. Cancellazione dell’Account Garden Sharing da parte dell’Utente

L’Utente può cancellare il proprio Account Garden Sharing in qualsiasi momento, mediante l’opzione “Cancella l’Account” presente sul Sito ovvero inviando una e-mail a Garden Sharing.

Se il Proprietario è consapevole ed accetta che con la cancellazione dell’Account Garden Sharing, qualsiasi prenotazione confermata sarà automaticamente annullata e gli Ospiti che hanno effettuato la prenotazione riceveranno un rimborso completo.

Se l’Ospite è consapevole ed accetta che con la cancellazione del proprio Account Garden Sharing, qualsiasi prenotazione confermata verrà automaticamente cancellata e l’eventuale rimborso dipenderà dai termini della policy di cancellazione applicabile.

In ogni caso, l’Utente esonera Garden Sharing da ogni e qualsivoglia responsabilità per l’annullamento della prenotazione confermata a causa della cancellazione dell’Account Garden Sharing richiesta dal Proprietario e/o dall’Ospite.

L’Utente è consapevole che Garden Sharing, in qualsiasi momento, ha diritto di cancellare/sospendere Account per tutelare l’interesse del Portale e le clausole ivi contenute.

3.2. Cancellazione, sospensione ed altre misure

L’Utente accetta che Garden Sharing si riservi l'insindacabile facoltà e diritto di sospendere e/o cancellare ogni Account Garden Sharing ovvero cessare di fornire tutti i Servizi, o parte di essi, per qualsivoglia ragione e senza preavviso, anche in assenza di una specifica motivazione espressa e senza assunzione di responsabilità alcuna, di qualsiasi natura o genere.

Costituisce insindacabile facoltà di Garden Sharing di cancellare senza preavviso l’Account Garden Sharing, nonché di annullare o ritardare gli Annunci, i feedback ovvero i Contenuti degli Utenti, nonché di annullare tutte le prenotazioni in sospeso o confermate, di limitare l’uso o l’accesso all’Account Garden Sharing, nonché al Sito o ai Servizi, di revocare ovvero sospendere qualsiasi status speciale associato all’Account Garden Sharing e/o di sospendere temporaneamente l’Account Garden Sharing, in caso di gravi violazioni dei Termini del Servizio da parte dell’Utente e comunque, a mero titolo esemplificativo e non esaustivo, qualora:

(i) l’Utente abbia commesso una grave violazione dei Termini del Servizio o delle Policy di Garden Sharing, ovvero abbia ricevuto ripetute valutazioni negative da Proprietari o Ospiti;

(ii) l’Utente abbia fornito informazioni imprecise, fraudolente, obsolete o incomplete durante la registrazione dell’Account, o il successivo processo di creazione dell’Annuncio;

(iii) l’Utente abbia violato leggi, decreti, regolamenti, ordinanze e/o diritti di terzi;

(iv) Garden Sharing ritenga in buona fede che tale azione sia necessaria per proteggere la sicurezza o la proprietà di altri Utenti, di Garden Sharing o di terze parti, per la prevenzione delle frodi, la valutazione dei rischi, o per motivi di sicurezza o investigativi;

(vi) qualora, per due volte consecutive, anche distanziate nel tempo, Garden Sharing si dovesse avvedere che gli Utenti bypassano, in qualsiasi modalità, la politica delle prenotazioni esattamente come prevista nei presenti termini. Garden Sharing potrà, discrezionalmente, segnalare direttamente agli Utenti l’inadempimento commesso per la prima volta, ammonendo di non ripetere tale condotta;

(vii) in caso di ripetuti annullamenti delle prenotazioni confermate da parte del Proprietario senza giustificato motivo;

(viii) nel caso di mancata reperibilità dell’Utente.

In caso di violazioni minori e laddove ritenuto opportuno da Garden Sharing, l’Utente riceverà comunicazione delle eventuali misure adottate da Garden Sharing e dell’opportunità di risolvere il problema.

Nel caso di cancellazione dell’Account Garden Sharing, Garden Sharing non sarà obbligata a restituire all’Utente i Contenuti dell’Utente medesimo, ivi compresi i Feedback e l’Utente non avrà diritto al ripristino dell’Account Garden Sharing.

Qualora l’accesso o l’utilizzo del Sito e/o dei Servizi siano stati limitati o l’Account Garden Sharing sia stato sospeso o cancellato, non potrà essere registrato un nuovo Account Garden Sharing da parte dello stesso Utente, né quest’ultimo potrà tentare di accedere e/o utilizzare il Sito e/o i Servizi attraverso altri Account Garden Sharing.

Garden Sharing, a seguito di comportamenti illeciti da parte degli Utenti, si riserva la facoltà di chiedere, presso le sedi competenti, nei loro confronti, il ristoro per i danni subiti/subendi e/o risarcimento del danno per le violazioni accertate e/o da accertare.

3.3. Esclusioni e limitazioni di responsabilità di Garden Sharing

Garden Sharing non verifica alcun Utente né alcun Annuncio o Spazio.

L’Utente è consapevole che le immagini sono destinate esclusivamente a fornire una rappresentazione fotografica dello Spazio inserite negli Annunci dai Proprietari. Garden Sharing non garantisce e non è responsabile della conformità delle immagini e delle rappresentazioni fotografiche rispetto al reale stato di fatto degli Spazi inseriti negli Annunci.

Garden Sharing non fornisce alcun tipo di garanzia, sia essa espressa o implicita, sul Sito, sui Servizi e sui Contenuti Collettivi accessibili dagli Utenti e/o dai Visitatori.

Garden Sharing non fornisce alcuna garanzia che il Sito, i Servizi ed i Contenuti Collettivi, inclusi, a mero titolo esemplificativo, gli Annunci o qualsiasi Spazio, soddisfino le aspettative dell’Utente o siano disponibili in modo continuativo, sicuro e privo di errori.

Garden Sharing non fornisce alcuna garanzia riguardante la qualità, veridicità, appropriatezza, conformità, affidabilità, provenienza di qualsivoglia Annuncio, Spazio, Proprietario, Ospite, nonché del Sito, dei Servizi e/o dei Contenuti Collettivi o l’accuratezza, la tempestività, la veridicità, la completezza o l’affidabilità di qualsiasi Contenuto Collettivo ottenuto attraverso il Sito ed i Servizi. Nell’ipotesi in cui, utilizzando i Servizi presenti nella piattaforma, l’Utente dovesse imbattersi in informazioni inesatte, fuorvianti, illegali, offensive relative allo Spazio e/o ad ogni elemento identificativo di cose/persone/situazioni e, per l’effetto dannose, a risponderne sarà esclusivamente l’Utente, sia esso Ospite e Proprietario che li ha caricati, esonerando da responsabilità alcuna Garden Sharing.

L’Utente è il solo responsabile di tutte le proprie comunicazioni e/o interazioni con altri Utenti e con altre persone con cui comunica o interagisce a seguito dell’utilizzo del Sito e/o dei Servizi, incluso, a mero titolo esemplificativo, qualsiasi Proprietario o Ospite.

L’Utente riconosce ed accetta che Garden Sharing non assume alcun obbligo di eseguire controlli personali o relativi a precedenti condanne penali, civili, amministrative, tributarie su nessun Utente, inclusi i Proprietari e gli Ospiti.

Garden Sharing non è tenuta a verificare i Contenuti degli Utenti e/o degli Annunci e non è tenuta a verificare alcuno Spazio.

L’Utente riconosce ed accetta che Garden Sharing non è responsabile della condotta, di qualsiasi natura, tenuta dagli Utenti, così come consapevole che Garden Sharing non assume alcuna responsabilità derivante, a qualsiasi titolo, dal rapporto instaurato tra Proprietario/Ospite.

L’Utente si impegna ad adottare ragionevoli precauzioni in tutte le comunicazioni e interazioni con altri Utenti e con altre persone con cui comunica o interagisce attraverso il Sito e/o i Servizi, ivi compresi i Proprietari e gli Ospiti.

L’Utente esonera Garden Sharing da ogni e qualsivoglia responsabilità civile e/o penale e/o amministrativa per eventuali danni, incluso il lucro cessante, la perdita di dati o la perdita di avviamento, l’interruzione di servizio, i danni informatici o il malfunzionamento dei sistemi, o per il costo di prodotti o servizi sostitutivi, né per qualunque danno connesso a lesioni personali o fisiche o al danno morale, di immagine e/o ogni altro danno dovuto o connesso all’uso o all’impossibilità di utilizzare il Sito, i Servizi o i Contenuti Collettivi, a qualsivoglia comunicazione, interazione o incontro con altri Utenti o con altre persone con cui l’Utente comunichi o interagisca a seguito del proprio utilizzo del Sito o dei Servizi, nonché alla pubblicazione di Annunci o alla prenotazione di qualsiasi Spazio attraverso il Sito ed i Servizi.

3.4. Manleva

L’Utente si impegna e si obbliga a manlevare e tenere indenne Garden Sharing e le sue società collegate e/o controllate ed i loro amministratori, direttori, dipendenti e/o agenti, da qualsiasi pretesa, responsabilità, danni, perdite e spese, derivanti da, ovvero in qualsiasi modo correlati:

(i) all’accesso o l’utilizzo del Sito e dei Servizi o dei Contenuti Collettivi o la violazione dei Termini del Servizio e delle Policy di Garden Sharing da parte dell’Utente e/o del Visitatore;

(ii) ai Contenuti degli Utenti e/o all’interazione tra gli Utenti, nonché alla prenotazione e successivo utilizzo di uno Spazio, alla creazione di un Annuncio;

(iii) all’uso e/o alla disponibilità e/o all’affitto e/o alla locazione di uno Spazio da parte dell’Utente, incluso, a mero titolo esemplificativo, le lesioni, le perdite o i danni (risarcitori, diretti, accidentali, consequenziali o altrimenti) di qualsiasi genere, diretti e/o indiretti e/o comunque collegati all’affitto, alla prenotazione e/o all’utilizzo di uno Spazio.

4) DISPOSIZIONI FINALI

4.1. Cessione

E’ fatto espresso divieto all’Utente di cedere e/o trasferire i diritti e le facoltà derivanti dai Termini del Servizio, senza il previo consenso scritto di Garden Sharing.

Qualsiasi tentativo dell’Utente di cedere e/o trasferire i diritti e le facoltà derivanti dai Termini del Servizio in assenza dell’autorizzazione di Garden Sharing sarà nullo e privo di effetto.

4.2. Legge applicabile

Gli utenti sono consapevoli ed accettano che, i diritti e gli obblighi derivanti dai Termini del Servizio ed ogni azione ad essi relativa e/o conseguente, saranno regolati dalle leggi dello Stato Italiano. Qualora dovessero sorgere controversie inerenti l’interpretazione, applicazione ed esecuzione dei Termini e delle Condizioni quivi riportate, ovvero in ogni caso per tutte quelle che dovessero sorgere o comunque trovare origine da essi, sarà competente il Tribunale di Ancona.

Ai sensi dell’art. 12 Regolamento UE 2019/1150 del Parlamento Europeo del Consiglio del 20 giugno 2019, applicabile a decorrere dal 12 luglio 2020, Garden Sharing si rende disponibile, tramite il servizio di mediazione, a raggiungere un accordo con gli utenti commerciali sulla risoluzione extracontrattuale di eventuali controversie che dovessero sorgere nell’ambito della fornitura del servizio descritto nel presente testo. Il tentativo di raggiungere un accordo tramite il servizio di mediazione non pregiudica il diritto degli Utenti e/o di Garden Sharing di promuovere azione giudiziaria in qualsiasi momento, prima, durante o dopo il processo di mediazione.

4.3. Clausole generali

Il mancato esercizio da parte di Garden Sharing di qualunque diritto o facoltà prevista nei Termini del Servizio non costituirà rinuncia all’esercizio futuro di tale diritto o facoltà.

L’eventuale nullità e/o inapplicabilità e/o inefficacia di talune clausole contenute nei Termini del Servizio, non comporta la nullità e/o inapplicabilità e/o inefficacia dei Termini del Servizio né delle altre clausole che conserveranno piena vigenza ed efficacia.

4.4. Contatti di Garden Sharing

In caso di domande sui Termini del Servizio, si prega di contattare Garden Sharing S.r.l., con sede in 60021 Camerano, Via del Commercio n. 14/A – P.IVA e C.F. 02743520427 – e-mail info@gardensharing.it


Ultimo Aggiornamento: Agosto 2020