Chat with us, powered by LiveChatLa casa del Pescatore

La casa del Pescatore

0 (0)

La struttura non ha ricevuto recensioni


Piazzola per
Tenda

Descrizione struttura:

Suggestiva area verde, ubicata nel Parco del Delta del Po, parzialmente ombreggiata da alberi, interamente circondata dall'acqua della laguna. Accessibile a piedi solo dal ponticello antistante la Casa del Pescatore. Superficie complessiva disposnibile circa 3000 metri quadri.


Servizi
Illuminazione
Elettricità
Acqua
Acqua potabile
Frigo condiviso
Bagno condiviso
Lavatrice
Colazione
7.00
Tavolo esterno
Piscina
Wifi
Area recintata
Parcheggio auto
Animali accettati
3.00
Bici
Estintore
Accesso disabili

Nel caso in cui alcuni di questi servizi siano a pagamento, il prezzo è indicato sotto l'icona corrispondente al servizio e non è incluso nel totale che pagherai al momento della prenotazione.
Potrai pagare questi servizi successivamente, al momento del check-in.


Dettagli per veicoli
Allacciamento acqua
Elettricità
Allacciamento TV
Acque nere
Generatore
Lunghezza massima 5 mt
Terreno in Erba

A partire da /notte

Dettagli soggiorno
Nessun addebito in questa fase

Recensioni
0 (0)

La struttura non ha ricevuto recensioni


Posizione sulla mappa

Esperienze proposte da Ottorino

Non sono state trovate esperienze correlate


Attività possibili
Cicloturismo
Attività culturali
Tour enogastronomico
Escursionismo
Sport acquatici

Cose da sapere
Regole della proprietàCheck-in: 09:00Check out: 18:00Numero massimo di ospiti per piazzola: 6Soggiorno minimo: 1 gSoggiorno massimo: 30 gPolicy di cancellazione

7 giorni

Regole della proprietà Animali ammessiConsigliato per adultiConsigliato per bambini da 2 a 12 anniConsigliato per bambini > 2 anniConsigliato per coppieConsigliato per persone disabiliConsigliato per famiglieConsigliato per grouppi di amiciConsigliato per single

Limitazione di alcuni servizi

Zone d'ombra limitate

Presenza di animali pericolosi

Presenza di animali domestici

Presenza di videosorveglianza

Potrebbero esserci rumori


Ottorino
Identità verificata
Casone rurale, ex stazione di pesca (XVII secolo), ultimo residuo di valle salmastra, dopo le grandi bonifiche. Biotopo naturalistico di grande interesse paesaggistico internazionale riconosciuto nel 1972 nella convenzione di Ramsar. Trasformato con recupero strutturale nel 1992, in un complesso turistico alberghiero, formato da un hotel (17 camere), un ristorante con cucina tipica del Delta del Po, un centro conferenze e un magnifico sentiero natura che si articola con 17 ponti in legno nei rimanenti 67 ettari di palude.