Quali tipi di tenda da campeggio esistono?

Hai deciso di acquistare una tenda da campeggio? Prima di procedere dovresti valutare una serie di fattori, tecnici ed estetici. Sul piano squisitamente tecnico gli elementi da prendere in considerazione sono forma, dimensioni, peso, materiali utilizzati e tipo di telo. Questo, ovviamente, senza trascurare gli standard di sicurezza.

Poniti anche le seguenti domande: in quanti, oltre a te, useranno la tenda? In che stagione ti muoverai? Dovrai affrontare lunghe camminate con la tenda in spalla? Hai esperienza nel campeggio? Il mercato si è via via arricchito di nuovi tipi di tende da campeggio: quali sono le più conosciute?

Tende canadesi

La tenda canadese è il modello più "antico", e pur presentando una forma tradizionale, ancora oggi non ha rivali a livello di eleganza. Molte di queste tende dispongono di un sopratetto, una seconda struttura a spiovente in grado di isolarle da pioggia e umidità.

Normalmente a sostenere tale struttura sono dei pali molto robusti. Le corde, legate ad ogni angolo, devono poi essere attaccate al terreno. Poste a confronto con altri modelli della stessa misura, le canadesi riescono ad accogliere un numero inferiore di persone.

Tende a igloo

A differenza delle canadesi, le tende a igloo sono note per la loro capacità nell'ottimizzare gli spazi, consentendo a chi si trova al loro interno, se lo desidera, di rannicchiarsi e stare seduto. Potrai utilizzare un modello a igloo anche con del vento forte, in quanto l'aerodinamicità è garantita dalla forma semisferica.

È facile da installare e i bordi arrotondati rendono più semplice il deflusso in caso di pioggia. Alcuni modelli offrono, davanti all'entrata, una zona per appoggiare scarpe e altri accessori, evitando così di occupare l'area notte.

Tende a tunnel

Questa tipologia di tende è in realtà una sottocategoria delle "igloo" o, meglio, una sorta di incrocio tra queste ultime e le tende a casetta. Lo spazio disponibile è superiore (anche i soffitti sono particolarmente alti) a quello offerto da una comune igloo. L'acquisto è suggerito a chi è in cerca di una soluzione per 4 o più persone.

Lo spazio ampio si riflette inevitabilmente in un maggiore ingombro, e in un peso più elevato. Nella gran parte dei casi le tende a tunnel non sono autoportanti (una conseguenza delle dimensioni), affidandosi a molteplici punti di attacco.

Tende a casetta

Non c'è dubbio che le tende a casetta siano le più ampie e confortevoli del mercato. Il nome non è casuale, in quanto tali tende ricordano per struttura piccole abitazioni dotate di pareti e tetto leggermente spioventi.

Se hai intenzione di spostarti per qualche giorno con la tua famiglia, o con un gruppo di amici, questa è l'opzione ideale. Non dimenticare, tuttavia, che dimensioni e peso renderanno più laborioso trasporto e montaggio.

Tende scout

Le tende scout fanno parte del gruppo delle tende canadesi. Condividono con queste ultime la capacità di isolamento dalle intemperie. Il rovescio della medaglia? Un eccessivo ingombro e un peso non indifferente. Non a caso, diverse persone preferiscono suddividere i componenti in più sacchi per rendere più agevole il trasporto.

Ogni vacanza ha la sua tenda

Tende per la coppia

Stai pensando a una vacanza in campeggio in compagnia della tua dolce metà? Se non intendi spendere una cifra eccessiva, e vuoi evitare di perdere tempo nel montaggio, perché non optare per un modello a igloo, o a cupola? Ricordati che potrebbe essere utile una tenda che offra un posto in più; utilizzerai lo spazio libero per riporre i tuoi bagagli.

Tende per le famiglie

La scelta dovrà essere effettuata considerando il numero di componenti. In base alle persone da ospitare varieranno parametri come peso, ingombro e facilità di montaggio. Viaggiando con dei bimbi piccoli probabilmente sarai costretto a spostarti con molti bagagli.

Meglio allora scegliere una tenda leggera, facile da ripiegare e che non occupi molto spazio all'interno del bagagliaio.

Tende per gli sportivi

Hai organizzato un fine settimana con gli amici per dedicarti a trekking, sci alpino o altri sport outdoor? A rendere meno complicato il trasporto dell'attrezzatura sarà una tenda leggera e facile (ma anche veloce) da montare o smontare. Se, invece, dovrai trascorrere in tenda più giorni, meglio scegliere soluzioni più strutturate.

Tende per ciclisti

Vacanza in bicicletta in tenda: una scelta ecologica per vivere un periodo a stretto contatto con la natura. Anche in questo caso, la necessità di trasferire i bagagli a ogni nuova tappa dovrebbe portarti ad acquistare tende che non superino i 3-4 kg di peso.

Fortunatamente il mercato offre un'ampia varietà di tende di piccole o medie dimensioni, idonee a ospitare fino a 3 persone. Per un viaggio di breve durata nella bella stagione, una tenda leggera (tra 1 e 2 kg) potrebbe essere sufficiente.

Programmando una vacanza in autunno o in inverno concentrati su tende per tutte le stagioni. Riusciranno a resistere a condizioni climatiche avverse grazie al peso (tra i 3 e i 5 kg) e ai tessuti utilizzati, particolarmente resistenti.

Tende per il mare

Le tende da spiaggia non presentano una suddivisione interna in zone abitabili e, a volte, non prevedono neppure coperture laterali; lasciando passare l'aria garantiranno una maggiore freschezza. Potrai anche acquistare tende singole da destinare ai bambini piccoli.

Tende per la montagna

Una tenda per montagna deve saper offrire un riparo per gli escursionisti ed essere sufficientemente leggera. Se una tenda biposto non supera solitamente i 3.5 kg, un modello a 3 posti può arrivare a 5.5 kg.

Vista la presenza di fondi caratterizzati da sassi, rami e spine, il catino dovrà mostrarsi resistente al rischio di abrasione. Sono fondamentali anche l'impermeabilità del telo e dello stesso catino, la traspirazione e l'aerazione.

Dopo aver trovato la tenda perfetta per le tue esigenze, scegli il luogo ideale dove campeggiare tra le tante proposte di Garden Sharing!